Home Sport Sport Macerata

RECANATESE, ESORDIO COL DERBY: DEBUTTO IN CAMPIONATO COL GIULIANOVA

0
CONDIVIDI

recanatese_tifosiMACERATA 14 AGO. In mattinata la Lega Nazionale Dilettanti con il comunicato numero 11 ha reso noti i calendari dei nove gironi che compongono la serie D 2014/15. Ironia della sorte, la Recanatese riparte da dove aveva finito la passata stagione, vale a dire dal terreno di gioco del Giulianova.  Poi sarà subito derby al Tubaldi visto che il 14 settembre arriva la Fermana. L’ultima giornata di campionato vedrà I giallorossi impegnati al Carotti di Jesi. Solo due saranno le soste previste a calendario: il 28 dicembre per le festività Natalizie e il 1 febbraio per l’impegno della Rappresentativa al Torneo di Viareggio. Si parte alle 15.00 fino al 26 ottobre quando le partite prenderanno il via alle 14.30. Dal 29 marzo il calcio d’inizio torna alle 15.00, dal 17 maggio fino al termine della stagione le gare scatteranno alle 16.00. Il giro di boa per i nove gironi avverrà il 4 gennaio con l’ultima giornata del girone d’andata mentre il 10 maggio calerà il sipario sulla stagione regolare. L’unica variazione è quella tradizionale in concomitanza con la Pasqua, la 12^ giornata di ritorno  invece di disputarsi domenica 5 aprile sarà anticipata a giovedì 2.
Paolo Camilletti, team manager della Recanatese commenta così il calendario dei leopardiani:”Premesso che presto o tardi tutte le squadre vanno affrontate, la parte finale é sicuramente stimolante ed avvincente con quattro derby consecutivi (Maceratese,  Castelfidardo, Sambenedettese e Jesina). In casa esordiremo con la Fermana, che incontrammo anche all’inizio del passato campionato”. Lo scorso anno di questi tempi l’Ancona era data per strafavorita alla vittoria finale, pronostico pienamente rispettato dal verdetto del campo, quest’anno chi sarà più attrezzata per dare la caccia alla Lega Pro?” Matelica e Maceratese hanno buone possibilità senza dimenticare che Chieti e Campobasso hanno operato bene sul mercato oltre ad avere una buona tradizione visto il passato trascorso in categorie superiori.  Anche la Sambenedettese va messa nel novero delle squadre  che lotteranno per i primi posti”. Quale sarà la sorpresa? “Facendo tutti gli scongiuri del caso, mi auguro che la sorpresa possiamo essere noi”. Impressioni su queste prime due settimane e mezzo di preparazione?”Il gruppo é molto compatto, predisposto al lavoro e fin dal primo giorno di preparazione nessuno si è mai risparmiato in mezzo al campo; in aggiunta sia i nuovi arrivati che gli under che provengono dalla Juniores si sono integrati subito con i componenti della rosa dello scorso anno”.
Ricordiamo che questa settimana la squadra di Amaolo é stata impegnata in doppie sedute di allenamento giornaliere, domani alle 17 é in programma al Tubaldi un test amichevole contro il Montegiorgio, formazione che milita in Eccellenza. Seguiranno tre giorni di riposo in concomitanza con il Ferragosto e si riparte con allenamenti pomeridiani a partire da lunedì 18 agosto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here