Home Politica Politica Ancona

Referendum Costituzionale, il ministro Boschi ad Ancona al “Comitato Insieme per il Sì”

0
CONDIVIDI
Maria Elena Boschi
Maria Elena Boschi
Maria Elena Boschi

ANCONA 17 LUG. In un clima sereno e di grande cordialità il Comitato Imprenditori “InSIeme per il Si” ha ricevuto questa mattina la visita di Maria Elena Boschi . Il Ministro per le Riforme Costituzionali, accolto dall’On. Emanuele Lodolini e dalle Autorità, si è intrattenuta con i fondatori del Comitato e con una folta delegazione dell’imprenditoria della provincia di Ancona per parlare del referendum previsto ad ottobre ma, più in generale, di un Paese che ha il dovere di cogliere la grande opportunità del cambiamento. A fare gli onori di casa nella prima parte della cerimonia è stato l’Ing. Gennaro Pieralisi che ha accompagnato il Ministro in una visita all’interno dell’Azienda Pieralisi SpA durante la quale il Ministro ha voluto stringere la mano, ad uno ad uno, a tutti i dipendenti . Nella Sala “Adeodato Pieralisi”, sotto l’abile regia del giornalista Luca Pagliari, si è invece svolto l‘incontro con gli imprenditori, focalizzato sul tema delle Riforme e del referendum. Dopo il saluto di Andrea Pieralisi, Presidente del Comitato “InSIeme per il Si”, sono intervenuti lo story teller Cristiano Carriero, che ha raccontato in modo originale la storia dei fondatori del Comitato, e Letizia Urbani ,Ad della “Meccanica SpA” in rappresentanza dell’imprenditoria femminile. Parole di elogio da parte del Ministro Boschi per l’impegno profuso dal Comitato Imprenditori “InSIeme per il Si” , prima di virare su tre temi “stabilità, semplicità ed efficienza” alla base della scelta di cambiamento insita all’interno del progetto di Riforma costituzionale. “Sono molto contenta che tra i primi a lanciarsi e ad avere voglia di sostenere le riforme costituzionali, dando sostegno al Si ci siete stati voi e tanti imprenditori. State facendo politica nel senso bello del termine, prendendovi a cuore la cosa pubblica ed il futuro del paese.” “Un passaggio del genere – ha concluso il Ministro – si fa solo se c’è un’intera comunità che si impegna a favore del cambiamento. Chiedo a tuti voi, sulla spinta dell’attività di questo Comitato costituitosi a Jesi di continuare a sostenerne le ragioni ”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here