Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

S. Benedetto, La Regione dice no allo Stoccaggio Gas

0
CONDIVIDI
Regione Marche
Regione Marche
Regione Marche

ASCOLI PICENO 8 MAR. Un ‘no’ motivato contro la realizzazione di un impianto industriale di stoccaggio di gas naturale nel sottosuolo della città di San Benedetto del Tronto. È quello pronunciato oggi dall’Assemblea legislativa delle Marche, con l’approvazione all’unanimità della mozione che vede tra i primi firmatari il vice presidente del Gruppo Pd, Fabio Urbinati e il consigliere regionale M5S, Peppino Giorgini e che impegna la Giunta Regionale a deliberare il diniego all’intesa se verrà richiesta dal Ministero dello Sviluppo Economico, in relazione, appunto, alla concessione denominata “San Benedetto Stoccaggio”.
“Questa vicenda ha riguardato un intero territorio, ha condizionato l’amministrazione comunale di cui anch’io ho fatto parte e ha portato in piazza più volte migliaia di cittadini – ha esordito Urbinati, nel corso del suo intervento in Aula -. L’approvazione di questa mozione, dunque, rappresenta il compimento di un percorso che il Pd, in particolare il partito di San Benedetto, ha fatto a fianco della comunità, dimostrando grande attenzione al territorio e capacità di sinergia. E voglio rivendicare l’atteggiamento della parte politica di cui faccio parte.
Siamo riusciti, infatti – ha spiegato Urbinati -, a trovare l’intesa con i comuni limitrofi per lo studio sui rischi di un impianto del genere. Insieme ai comitati, avevamo selezionato lo spin off dell’Università di Camerino per tale ricerca e la cosa che colpisce di più, tra le osservazioni dettagliate fornite, è il rischio legato ad un procedimento tecnico che può portare troppa compressione sotto il pozzo principale, provocando l’esplosione dello stesso, che è esattamente ciò che è successo lo scorso ottobre a Port Ranch, a Los Angeles. Con la differenza, per altro, che in quel caso l’impianto distava molti chilometri dal primo centro abitato, mentre a San Benedetto c’è una distanza di circa 500 metri dal primo caseggiato.
Non vogliamo alcun impianto di stoccaggio gas – ha concluso Urbinati – perché pensiamo al futuro in maniera diversa, dove il territorio rappresenta una ricchezza, anche per giovani. Ringrazio, quindi, la Giunta per la collaborazione. Un grande risultato di tutto il territorio e spero che tutti questi sforzi portino al più presto ad un risultato definitivo sullo stop all’impianto di stoccaggio gas”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here