Home Cronaca Cronaca Ancona

SABATO SCIOPERO IKEA, PRESIDIO AD ANCONA

0
CONDIVIDI
Cgil

cgilANCONA 9 LUG.  Ikea, sabato 11 luglio sciopero nazionale di un intero turno di lavoro.

La protesta è dei sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs Uil contro le richieste aziendali nell’ambito del rinnovo del contratto integrativo aziendale. Il gruppo ha già comunicato la propria volontà di dare disdetta del contratto se non verranno accettate le proposte aziendali e cioè rendere variabile il premio fisso, ridurre le percentuali di maggiorazioni domenicali e festive,  ridiscutere il premio di partecipazione variabile. Va sottolineato che in Italia, Ikea è presente con 21 punti vendita e ne vuole aprire altri; al contempo, chiede di tagliare gli stipendi degli attuali lavoratori per finanziare la sua crescita.

Nelle Marche è presente un negozio che si trova ad Ancona e occupa 170 lavoratori a tempo indeterminato; già in questi anni, gli stessi lavoratori hanno effettuato sacrifici riducendo le percentuali di maggiorazioni domenicali per venire incontro alle esigenze dell’azienda rispetto all’andamento delle vendite.

 

In occasione dello sciopero, sabato 11 luglio si svolgerà un presidio davanti alla sede del negozio Ikea ad Ancona, dalle ore 9 alle ore 12.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here