Home Cronaca Cronaca Ancona

Sanità, Delibera Riorganizzazione Per Assunzioni in Deroga

0
CONDIVIDI
Danni emotrasfusioni e chemio, regione dispone fondi per rimborsi
Ospedale
Ospedale

ANCONA 1 MAR.  La giunta regionale ha approvato il provvedimento generale di programmazione sanitaria che, come previsto dalla legge finanziaria, deve rispettare la scadenza del 29 febbraio 2016 per consentire alla regione di accedere alle assunzioni in deroga. Una delibera che fotografa la ricognizione della organizzazione del sistema sanitario regionale per l’adeguamento agli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera in attuazione del Decreto ministeriale 70/2015. Un provvedimento che oggi è possibile adottare anche in virtù dell’atto deliberativo 139/2016 della trasformazione delle 13 strutture ex ospedali di polo in ospedali di comunità. Nel documento è propedeutico alla definizione del fabbisogno del personale correlato alla riorganizzazione del sistema ed in applicazione della nuova normativa sui turni come previsto dalla nuova direttiva europea. Così come concordato in conferenza Stato Regione, tale ricognizione riguarderà in una prima fase gli operatori sanitari dei servizi di emergenza urgenza. Un atto che verrà integrato successivamente. L’atto verrà inviato al tavolo di verifica degli adempimenti e al comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei Lea del ministero della Salute, nonché al tavolo per il monitoraggio dell’attuazione del regolamento come previsto dal DM 70/2015 istituito dall’intesa sancita nella conferenza Stato Regioni dello scorso luglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here