Home Cronaca Cronaca Ancona

Sanità, la Regione dà l’ok a nuove assunzioni

0
CONDIVIDI
Ospedale
Ospedale
Ospedale

ANCONA 6 OTT.  “Giornata importante per le Marche. La giunta regionale ha approvato il piano assunzioni delle aziende ospedaliere e dell’Asur. Tremila unità in più di personale che va a sostituire chi è andato in pensione con un saldo attivo di 768 persone. Significa mettere nel sistema sanitario regionale tanti medici e infermieri e operatori che devono rispondere ai bisogni di salute dei cittadini: combattere le liste di attesa, bloccare la mobilità passiva cioè tutti quei marchigiani che per curarsi devono trovare risposte fuori dalla nostra regione. Una percentuale di  turn over del 134 per cento come non si vedeva da anni. Anni difficili che hanno significato tanti sacrifici per chi lavora in sanità. Con queste  assunzioni si può lavorare meglio, si rispettano i turni e si restituisce più quantità ai cittadini. Ora possiamo portare a casa tanti risultati che sono certamente nel cuore di chi lavora nelle strutture e nell’interesse di tutti i cittadini delle Marche”. Lo spiega sul suo profilo Facebook il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.

“E’ un atto importante, perché immette nel sistema sanitario risorse umane che in questi anni si erano andate assottigliando e garantisce l’efficientamento dei servizi sociosanitari. È un impegno che questa amministrazione si era assunta e che ha portato a termine con numeri importanti”. Lo afferma il presidente della commissione Sanità del consiglio regionale delle Marche Fabrizio Volpini

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here