Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

SEMINARIO A GROTTAMMARE SULL’ORIENTAMENTO AL LAVORO

0
CONDIVIDI

Seminario Formazione GrottammareASCOLI PICENO 22 DIC.   Una panoramica a tutto campo per spiegare interventi, azioni e recenti attività della Provincia nel campo del lavoro, della formazione professionale e dell’orientamento: è quanto la Dirigente del Servizio competente, dott.ssa Matilde Menicozzi, ha effettuato in un incontro pubblico tenutosi la scorsa settimana a Grottammare.

 

Di fronte a una nutrita platea di cittadini e interessati, la dirigente ha evidenziato la centralità delle politiche attive occupazionali e le azioni che ogni giorno gli uffici provinciali svolgono come l’accoglienza, l’informazione, l’incrocio domanda/offerta, l’iscrizione elenco anagrafico, il bilancio di competenza, ecc.

 

 

“E’ fondamentale mantenere un rapporto costante e continuo con i nostri Centri per l’Impiego – ha dichiarato la dott.ssa Menicozzi – si tratta di strutture integrate capaci di erogare servizi totalmente gratuiti e di dare risposte concrete alle esigenze di lavoratori e aziende. Tra i vari compiti, i Centri propongono interventi personalizzati a sostegno dell’occupazione, con l’obiettivo di offrire a tutti i cittadini, le medesime condizioni d’inserimento lavorativo e alle imprese il personale adeguato alle proprie esigenze produttive e di sviluppo”.

 

La dirigente si è poi soffermata sul ruolo dei CLF dell’ente che “sono autentiche fucine di saperi e di conoscenza come dimostra il gran numero di corsi di formazione promossi negli ultimi anni in diversi ambiti occupazionali dai settori tradizionali a quelli specialistici, fino ai più avanzati”.

 

La Dirigente ha poi puntato l’attenzione su tre progetti di spicco come l’incubatore di imprenditori “StartAp 21” promosso in collaborazione con Regione e gestito dall’Istituto Istao, le misure a favore delle categorie svantaggiate e il Prestito d’Onore Piceno. A seguire si è tenuto un interessante dibattito con i numerosi presenti che hanno posto domande afferenti le tematiche trattate durante il seminario.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here