Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, arrestato giovane rom su cui pendeva ordine di cattura

0
CONDIVIDI
Polizia
Polizia
Polizia

ASCOLI PICENO 14 LUG. Nell’ambito delle intensificate attività di controllo del territorio, in occasione del periodo estivo, personale del Commissariato di Polizia di Senigallia ha proceduto all’arresto di un uomo di etnia rom, senza fissa dimora in Italia, colpito da ordine di carcerazione.
In particolare, venivano predisposti ed effettuati servizi diretti alla prevenzione dei reati predatori anche con l’impiego di personale in borghese.
In tale contesto venivano controllati diversi veicoli e in prossimità del parcheggio sito nei presi della foce del Cesano venivano rintracciati alcuni camper.
Gli agenti procedevano al controllo dei veicoli e degli occupanti . Risultavano essere presenti 12 persone tutti di origine rom e senza fissa dimora. Dai primi accertamenti emergevano tutta una serie di precedenti penali a carico di tutti i soggetti maggiorenni per lo più per reati contro il patrimonio.
Tra questi soggetti in particolare, spiccavano un giovane. N.M. di anni 25 il quale risultava essersi reso autore di numerosissimi episodi di furto con destrezza ed in appartamenti il quale era stato controllato in diverse città d’Italia.
Gli agenti, stante i precedenti a carico dell’uomo, decidevano di condurlo in Commissariato per un più approfondito controllo dal quale emergeva che tra i diversi nominativi forniti durante in controlli e gli arresti, a carico del soggetto pendeva pure un ordine di cattura emesso dalla Procura della Repubblica per i Minori di Firenze per un condanna subita quando ancora il soggetto era minorenne e si era reso autore di un furto.
Pertanto gli agenti provvedevano a dare esecuzione al provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura fiorentina , conducendo il soggetto al carcere di Montacuto ove sconterà la pena di alcuni mesi per cui era stato condannato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here