Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, aumento dei controlli nelle strade e nei pubblici esercizi

0
CONDIVIDI
Polizia
Polizia
Polizia

ANCONA 4 MAG. Nel periodo compreso tra il fine settimana del primo maggio e la festività’ di San Paolino il personale del Commissariato di pubblica Sicurezza di Senigallia è stato impegnato in una intensa attività di controllo del territorio che è stata effettuata su più fronti in quanto oltre ai classici posti di controllo effettuati lungo le strade principali del territorio comunale, comprendendo anche le aree interne, sono stati eseguiti numerosi controlli ad esercizi pubblici nonché è stata effettuata una attento controllo di alcune zone rispetto alle quali in passato vi sono state segnalazioni relative a presenze di persone sospette.
Sul fronte dei controlli su strada, questi hanno visto l’importante collaborazione degli agenti della Polizia Stradale nonché del reparto prevenzione crimine di Perugia e delle unità cinofile di Ancona, e hanno consentito di identificare complessivamente  260 persone tra cui numerosi soggetti con pregiudizi penali rintracciati in transito sul territorio, e tra questi un cittadino marocchino con precedenti per furto che era stato segnalato che si aggirava sul lungomare Mameli mentre guardava all’interno delle auto .Sono state sottoposte a controllo  oltre 150 veicolo che hanno consentito di elevare una decina di verbali per violazioni al codice della strada, tra cui per mancata revisione di veicoli e mancanza di copertura assicurativa.
Sono poi stati effettuati  cinque controlli Presso esercizi pubblici che hanno riguardato sale slot e attività’ di compravendita di oro e preziosi finalizzati a verificare il rispetto delle prescrizioni amministrative imposte dalla licenza rilasciata dal Questore di Ancona  nonché ad identificare gli avventori. Non sono state riscontrate irregolarità.
Inoltre sono stati effettuati controlli presso i locali notturni presenti in città finalizzati a verificare la regolarità circa la presenza sul territorio delle numerose donne extracomunitarie impiegate  nonché del personale addetto alla funzione dì buttafuori .sono in corso accertamenti per verificare eventuali violazioni
Di seguito ai controlli in alcune zone ed edifici in stato di abbandono sono state complessivamente denunciate sei persone tra cui tre per invasione di edifici e danneggiamento , due persone sono state denunciate per furto ed una donna pluripregiudicata in tutta Italia per truffa commessa per compravendite on line.
Infine sono state avviate le procedure perl’allontanamento con foglio di via da Senigallia per le due donne che sabato sono state sorprese a rubare mercé del valore di oltre 1300 euro  all’Ipercoop del Cesano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here