Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, controlli della polizia al Cesano e al Vivere Verde

0
CONDIVIDI
Polizia
Controlli Polizia a Senigallia
Controlli Polizia a Senigallia

ANCONA 30 APR.  Nella giornata di ieri, il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia con l’ausilio del personale del reparto prevenzione crimine di Perugia e delle unità cinofile della Questura di Ancona, sono stati impegnati in accurate attività di controllo di alcune aree della città per le quali in passato sono pervenute segnalazioni relative alla presenza di soggetti pericolosi o dai comportamenti sospetti.

In particolare il personale ha effettuato un esteso controllo in tutta la zona del Cesano e della foce ove nei giorni scorsi sono state segnalate presenze di soggetti che sono soliti incontrarsi e nascondersi tra gli arbusti ivi presenti.

Nel corso del controllo, gli agenti hanno avuto modo di verificare la presenza di alcuni uomini che, alla vista dei poliziotti, si sono immediatamente allontanati. Alcuni di questi sono stati comunque raggiunti ed identificati e sono risultati essere per lo più persone di età matura provenienti da città limitrofe o dalla confinante provincia pesarese. Una volta identificate le persone si sono allontanate dalla zona del Cesano.

 

Tali controlli verranno effettuati nei prossimi giorni proprio per contrastare la presenza di tali soggetti che, muovendosi con fare sospetto in orari pomeridiano e serali, possano destare allarme tra i residenti della zona.

Parimenti sono stati effettuati mirati controlli nella zona del Vivere Verde con un minuzioso controllo, con l’ausilio delle unità cinofile, della aree verdi presenti nella zona ed in prossimità di alcune attività commerciali presenti nel quartiere. Nel corso di tali controlli- che hanno destato anche la curiosità nonché l’apprezzamento dei cittadini che hanno notato la massiccia presenza di poliziotti e dei cani antidroga- sono stati identificati 15 soggetti, per lo più di giovane età, alcuni dei quali con precedenti in materia di stupefacenti o per reati contro il patrimonio.

Un altro controllo è stato poi effettuato all’interno delle strutture ormai in disuso situate in viale IV Novembre nei pressi della curva della Penna. Infatti, qui il personale del Commissariato , su richiesta di alcuni cittadini che segnalavano movimenti sospetti all’interno, si recavano in zona e, dopo un’attenta perlustrazione nell’area esterna, accedevano all’interno dei locali ove rilevavano la presenza di numerosi oggetti e masserizie. Ispezionando all’interno dei locali gli agenti rintracciavano poi, dentro alcune stanze, tre uomini, tutti italiani noti perché dediti ad attività girovaghe, che si erano ricavati alcuni spazi con materassi ed indumenti vari, dove mangiare e dormire. I tre soggetti venivano allontanati e, di seguito alla denuncia del proprietario dell’immobile, venivano denunciati all’A.G. per invasione di edifici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here