Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, controlli della polizia intensificati per Natale

0
CONDIVIDI
Polizia

ANCONA 24 DIC. Per le festività del Natale, il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia, su disposizione del Questore di Ancona, sarà impegnato in numerose attività di controllo sia di carattere amministrativo che con finalità di prevenzione e repressione dei reati, specie di tipo predatorio.
Già in questi giorni le pattuglie sono state impegnate nella intensificazione dei posti di controllo, svolti sia durante le ore diurne che notturne e nei luoghi residenziali anche più isolati della città, ove vi sono abitazioni.
Nel corso dei controlli gli agenti provvedevano a rintracciare un 30enne di origini albanese, M.M., da qualche mese domiciliato a Senigallia, a carico del quale l’autorità giudiziaria aveva spiccato un mandato di arresto in quanto condannato per traffico di stupefacenti, anche con l’estero, di sostanza stupefacente del tipo cocaina per considerevoli quantitativi.
L’uomo veniva condotto pressi gli Uffici del Commissariato e dopo gli atti di rito trasferito al carcere di Montacuto ove dovrà scontare una pena pari a circa due anni di reclusione.
Durante le attività di controllo serali, gli agenti fermavano un giovane di origini albanesi, E. J., residente a Senigallia, il quale, alla vista dei poliziotti, tentava di allontanarsi ma veniva bloccato.
Questi al momento del controllo risultava nascondere un involucro con della sostanza stupefacente poi risultata essere marijuana. Gli agenti decidevano di approfondire il controllo all’interno di uno zainetto e qui trovavano un tirapugni che, a tutti gli effetti , è considerato un’arma e, dunque, procedevano al sequestro dello stesso.
Per tali motivi il giovane veniva segnalato in Prefettura per il possesso dello stupefacente, che veniva sequestrato, e denunciato all’autorità giudiziaria per porto illegale di arma.
Sempre nell’ambito dei controlli, personale della Squadra Volante effettuava dei servizi in zone frequentate dai giovani, ed in particolare nei pressi di via Capanna, ove si imbattevano in un gruppo di ragazzi che alla vista del veicolo di servizio cominciavano a correre per allontanarsi. Gli agenti prontamente intervenivano e riuscivano a bloccare diversi giovani che venivano identificati e condotti in Commissariato. Due di loro risultavano possedere delle sostanza stupefacente, poi risultata essere marijuana per un peso complessivo di circa 5 gr., che veniva sottoposta a sequestro ed i giovani venivano segnalati in Prefettura. Risultando minorenni, i giovani venivano poi affidati ai rispettivi genitori.
Altri giovani, di origine maghrebina venivano controllati nei pressi di piazza 4 agosto ove già in passato erano giunte segnalazioni circa possibili episodi di spaccio di sostanze stupefacenti. Alcune delle persone sottoposte a controllo erano già note ai poliziotti poiché denunciati o segnalati per fatti di droga ma nell’occasione nulla veniva trovato in possesso dei soggetti.
Una ulteriore intensificazione dei servizi verrà attuata dalla Polizia di Stato nei giorni imminenti le festività con specifici servizi di ordine pubblico che verranno predisposti in occasione dei maggiori eventi che si svolgeranno in città come la festa in piazza del Capodanno ed i concerti di Natale e capodanno ove è previsto un notevole afflusso di spettatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here