Home Cronaca Cronaca Ancona

Senigallia, controlli straordinari della Polizia

0
CONDIVIDI
Polizia

La scorsa settimana personale del Commissariato di Polizia è stato chiamato ad intervenire di seguito al verificarsi di due furti in abitazione.

In un caso in zona Roncitelli, nel tardo pomeriggio, veniva asportato un orologio di valore ed, al rientro i proprietari trovavano l’abitazione a soqquadro, mentre in un altro episodio, accaduto in zona Saline, il proprietario, svegliandosi di notte, sentiva dei rumori senza però attribuire rilievo al fatto. Solo al risveglio il soggetto si accorgeva che la finestra di una stanza era divelta.
Contattata la Polizia, gli agenti verificavano che i o i malfattori erano entrati arrampicandosi dal tubo del gas. Comunque, verosimilmente il ladro vedendo la luce che si accendeva, per non essere scoperto , si allontanava senza asportare nulla.
Di seguito a tali episodi e nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, al fine di fornire una adeguata ed immediata risposta, nei giorni successivi, anche con l’ausilio del reparto prevenzione crimine di Perugia, il personale del Commissariato di Senigallia procedeva ad una intensificazione della attività di controllo, con vigilanza frequente nei quartieri residenziali del territorio senigalliese.
In questo ambito venivano effettuati numerosi posti di controllo nelle principali arterie della città che consentivano di identificare oltre 80 persone, alcune delle quali pregiudicate, e circa 60 autoveicoli.
Durante le attività di perlustrazione, transitando per la stazione ferroviaria, gli agenti notavano due soggetti extracomunitari, uno dei quali, B.Y. di anni 30, tunisino, noto per diversi pregiudizi penali, che venivano fermati e controllati .
Nell’occasione, l’altro giovane, M.M. tunisino, di anni 27, che appariva particolarmente nervoso, veniva trovato in possesso di un coltello lungo circa 15 cm. Del quale non giustificava il possesso. Pertanto l’arma veniva sequestrata ed il soggetto denunciato all’a.g. per porto abusivo di arma.
Nel corso dei controlli venivano rintracciati due soggetti trovati in possesso di sostanza stupefacenti. In particolare, un giovane in zona Cesano veniva notato in un’area buia. Gli agenti si avvicinavano al giovane e questi tentava di disfarsi di qualcosa. Dopo esser stato controllato, il giovane, M.M., di anni 19 veniva trovato in possesso di uno spinello e, recuperato un involucro, gli agenti accertavano il possesso di diversi grammi di marijuana.
Nel corso di un altro controllo in via Sanzio, zona villa Torlonia, venivano fermati diversi giovani risultati essere pregiudicati, nonostante l’appena maggiore età. Gli agenti sottoponevano al controllo tutti i presenti ed uno di questi risultavano possedere un involucro con all’interno circa 3 gr. di marijuana.
In entrambe le occasioni, i giovani, oltre al sequestro della sostanza stupefacente, venivano segnalati alla locale Prefettura in qualità di assuntori.
Nel corso dei posti di controllo, inoltre, veniva elevate diverse sanzioni per violazioni al codice della strada e, in particolare, in due casi , venivano trovati n.2 veicoli privi di copertura assicurativa. Oltre alla sanzione pecuniaria, si procedeva anche al fermo del veicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here