Home Sport Sport Ascoli Piceno

Serie B: Ascoli-Avellino 3-4, Picchio beffato in zona Cesarini

0
CONDIVIDI
Cacia
Cacia autore di una doppietta
Cacia autore di una doppietta

ASCOLI PICENO 14 MAR. Fuochi d’artificio ed emozioni a non finire al Cino e Lillo Del Duca dove l’Ascoli Picchio ha affronto l’Avellino in una partita vibrante.
Alla fine hanno la meglio gli ospiti che vincono per 3-4 espugnando lo stadio Piceno. L’inizio per i bianconeri è da incubo con l’Avellino che si porta sul doppio vantaggio: protagonista Mokulu che all’11 e al ’17 batte Lanni e gela l’Ascoli.
Ma il Picchio reagisce immediatamente e Jankto accorcia immediatamente le distanze. Alla fine del primo tempo sale in cattedra Cacia che negli ultimi cinque minuti sigla una doppietta e ribalta il match.
Ma non sono finite le emozioni e soprattutto gli errori in difesa, soprattutto da parte ascolana: così l’Avellino prima pareggia con Insigne al ’18 e poi, nei minuti finali, trova un rigore che Castaldo freddamente realizza portando a casa i tre punti e lasciando il Picchio a bocca asciutta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here