Home Cronaca Cronaca Ancona

Sicurezza, presi ad Ancona ladri acrobati

0
CONDIVIDI
Ladri acrobati albanesi rubavano dopo aver firmato in caserma

Ieri sera verso le ore 21.30 la Volante notava due individui che alla vista della Polizia cambiavano immediatamente strada dirigendosi verso via Scrima.

Nello stesso frangente giungeva su linea di emergenza 113 una telefonata da parte di una signora residente in zona Scrima che, appena rientrata a casa, si era accorta di essere stata derubata. L’operatore del 113 passava la nota alla Volante che, intuito che i due soggetti visti poco prima potevano avere a che fare col furto, si metteva prontamente alle calcagna dei due.

Dopo un breve inseguimento, nel corso del quale i fuggitivi si liberavano di uno zaino, gli agenti riuscivano a fermarli e a recuperarlo anche se era stato gettato dietro a dei cassonetti.

 

Portati entrambi in Questura, sottoposti ai rilievi di rito, i due – conosciuti alle FF. OO. con precedenti di Polizia, classe 1995 e 2000, appena maggiorenne, nazionalità italiana, residenti rispettivamente ad Ancona il primo

e Falconara Marittima (AN) il secondo – venivano tratti in arresto per furto in abitazione.

Durante gli accertamenti che i poliziotti effettuavano atti a ricostruire il percorso dei due arrestati, giungeva un’altra telefonata alla centrale operativa da parte di un uomo, anch’egli residente in zona Scrima, che, appena rientrato in casa, si era accorto di aver subito un furto.

Gli agenti acquisivano le prove necessarie per attribuire ai due soggetti entrambi i furti appena commessi nella zona in cui erano stati avvistati.

Nello zaino recuperato veniva ritrovata la refurtiva di entrambi i furti : oro, bigiotteria, CD e Playstation. Addosso al maggiore dei due veniva ritrovato un paio di guanti. Il maltolto veniva restituito ai legittimi proprietari che spendevano parole di immensa gratitudine nei confronti dei poliziotti e del loro operato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here