Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Spaccio di droga, negozio chiuso ad Ascoli

0
CONDIVIDI
Droga

Nell’ambito della costante ed incessante attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti posta in essere dal Commissariato di P.S. di Fermo, si comunica che nel pomeriggio del 06.04.2018, personale di questa Sezione Anticrimine si portava in Porto S. Elpidio laddove, all’interno di un esercizio commerciale, procedeva ad una perquisizione locale e personale nei confronti del proprietario, trovandolo in possesso di stupefacente pronto per essere spacciato.  In effetti il negozio era da tempo tenuto sotto controllo per il continuo via vai di persone conosciute come tossicodipendenti e nella giornata in parola si decideva di intervenire in maniera decisa.  In tale frangente all’uomo, tale M.F. di anni 56, veniva chiesto spontaneamente  di consegnare eventuale materiale illecito in suo possesso, cosa che effettivamente faceva rendendosi conto di essere stato scoperto.  Dalla consegna spontanea e durante la successiva perquisizione veniva reperito un quantitativo di gr. 11 di stupefacenti pesanti (eroina e cocaina) già suddiviso in dosi pronte per lo spaccio, nonché bilancini elettronici di precisione e altro materiale atto alla preparazione delle medesime.  L’uomo veniva deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, previa il sequestro del materiale rinvenuto.  Va detto che l’uomo constava essere padre di un giovane arrestato verso la fine del decorso mese di marzo in flagranza di reato, essendo stato trovato in possesso di un cospicuo quantitativo di marijuana che produceva in maniera autonoma , coltivandolo nella cantina di casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here