Home Cronaca Cronaca Ancona

SPACCIO A SENIGALLIA, TUNISINO 31 ENNE ARRESTATO ED ESPULSO

0
CONDIVIDI

polizia-inseguimentoANCONA 14 LUG. Nella serata di domenica personale della Squadra Volante di  veniva inviato nel centro storico di Senigallia dove era stata segnalata la presenza di due persone sospette. Giunti sul luogo gli agenti rintracciavano due giovani, una ragazzo di Senigallia, noto in quanto assuntori di stupefacenti, ed un giovane di origini tunisine. Alla vista dei poliziotti i due cercavano di defilarsi ma venivano immediatamente bloccati. Gli accertamenti effettuati a carico in particolare del soggetto extracomunitario, M.A. di anni 31, originario della Tunisia e presente da tempo in Italia senza fissa dimora, consentivano di verificare trattarsi di un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio nonchè per reati in materia di sostanze stupefacenti, essendo stato più volte denunciato e tratto in arresto per spaccio.

L’uomo, pertanto, veniva condotto presso gli uffici del Commissariato per ulteriori accertamenti che consentivano di verificare il soggetto risultava essere altresì destinatario di varie espulsioni dal territorio dello Stato emessi sia in sede giudiziaria che da Prefetti, l’ultima delle quali emessa dal prefetto di Ancona.

Pertanto vista la condizione di soggetto, venivano attivate le procedure con l’ufficio Immigrazione della Questura di Ancona e, dopo gli atti di rito, veniva data esecuzione all’espulsione del soggetto il quale veniva accompagnato al C.I.E. di Trapani per il successivo accompagnamento verso la Tunisia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here