Home Cronaca Cronaca Macerata

Spaccio sulla costa, un arresto a Civitanova

0
CONDIVIDI
Droga, 50 enne arrestato a Pesaro

Nella serata di ieri gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche diretto dal Commissario Capo Dr. Lorenzo SABATUCCI, nel corso di uno dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze di stupefacenti, presso la Stazione Ferroviaria di Porto Potenza Picena hanno proceduto al controllo delle persone presenti all’interno dello scalo ferroviario e di alcuni viaggiatori appena scesi dal treno proveniente dalla Puglia. Nella circostanza, venivano identificati tre giovani i quali, alla vista degli agenti, mostravano subito segni di nervosismo e insofferenza verso gli operatori di Polizia. Uno di questi infatti, 21 anni, residente in provincia di Ancona veniva trovato in possesso di mezzo chilo di marijuana che aveva nascosto dentro allo zaino oltre ad un altro involucro contenente alcuni grammi, che veniva rinvenuto all’interno degli slip.

Il giovane, con precedenti di Polizia anche per reati in materia di stupefacenti, è stato immediatamente tratto in arresto e dopo gli atti di rito ristretto presso il carcere di Ancona-Montacuto. Le indagini condotte successivamente, hanno permesso di trovare riscontri circa il coinvolgimento di altri due soggetti che erano in compagnia dell’arrestato, un ragazzo di 24 anni di origini pugliesi e una ragazza di 20 anni residente in questa provincia, che sono stati entrambi denunciati per lo stesso reato commesso in concorso con l’arrestato. I giovani provenivano dalla Puglia dove con ogni probabilità avevano acquistato la sostanza stupefacente, sicuramente destinata a rifornire il mercato locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here