Home Cronaca Cronaca Ancona

SPENDE IL SUSSIDIO DI DISOCCUPAZIONE ALLE SLOT E SIMULA RAPINA. DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI SENIGALLIA

0
CONDIVIDI

ANCONA. 2 FEB. Un 38enne di Fossombrone, ha denunciato ai carabinieri di essere stato rapinato di 480 euro, il suo sussidio di disoccupazione, da due persone armate e con il volto coperto da passamontagna.

In realtà l’uomo aveva dissipato il denaro alle slot machine e aveva paura di confessarlo ai suoi.

I carabinieri di Senigallia hanno però scoperto il fatto, essendo l’uomo caduto più volte in contraddizione e lo hanno denunciato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here