Home Cronaca Cronaca Ancona

Sperone roccia pericolante demolito a Pontechiaradovo

0
CONDIVIDI

I vigili del fuoco sono intervenuti nella giornata di oggi 22 aprile nel comune di Genga in località Pontechiaradovo per assistenza e ricognizione con droni alla demolizione di uno sperone di roccia instabile.

Le operazioni di verifica sono iniziate ieri con il monitoraggio della parete di roccia e dell’area limitrofa con il personale S.A.P.R. (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) dei vigili del fuoco che sono servite nella pianificazione e sicurezza dell’intervento. Le operazioni sono state coordinate dalla Prefettura di Ancona e ha visto partecipe la Regione Marche, Gruppo Ferrovie dello Stato e tutte le forze dell’ordine e di Protezione Civile. Per la demolizione della roccia sono state usate delle cariche esplosive a cura di una ditta specializzata a cui sono seguite verifiche su tutta l’area sia da terra che dai droni VVF al fine di verificare lo stato dei luoghi e delle infrastrutture presenti a fine operazioni. La linea ferroviaria sottostante della tratta Ancona – Roma è stata chiusa per tutta la durata dell’intervento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here