Home Cronaca Cronaca Macerata

Terremoto di magnitudo 5.4 tra Umbria e Marche

0
CONDIVIDI
Terremoto in Turchia di magnitudo 5.0
Terremoto di magnitudo 5.4 tra Umbria e Marche
Terremoto di magnitudo 5.4 tra Umbria e Marche

MACERATA. 26 OTT. Un nuovo terremoto scuote il centro Italia. La scossa di magnitudo 5.4 registrata dall’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è avvenuta alle 19:10:36 ed ha avuto epicentro nella  Valnerina, nella zona compresa tra Perugia e Macerata con coordinate geografiche 42.88 di latitudine e 13.13 di longitudine ad una profondità di 9 km.

Il centro più vicino è Castelsantangelo sul Nera, mentre gli altri presenti nell’arco dei 15 km sono: Visso; Ussita; Norcia e Bolognola.

Alcune squadre di soccorso sono partite in direzione di alcune frazioni dei comuni dell’area epicentrale che risultano isolate.

 

Evento Sismico INGV: http://cnt.rm.ingv.it/event/8663031

Il responsabile della protezione civile delle Marche Cesare Spuri, dopo le prime verifiche effettuate ha comunicato che non “Ha notizie notizie di feriti o di vittime”.

Sembra che la situazione più critica sia a Castelsantangelo sul Nera, dove manca la corrente elettrica. Mentre alcuni crolli sono segnalati a Visso; un problema viene registrato anche sulla Salaria.

La scossa molto forte è stata avvertita in tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, ma anche a Fabriano e Pesaro.

Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco.

La forte scossa di terremoto è stata avvertita distintamente anche a Roma.

Dopo la prima forte scossa, si sono registrate fino ad ora altre otto scosse di minore intensità da 2.1 a 2.8.

A Macerata subito dopo la prima scossa di terremoto, il sindaco Romano Carancini e l’assessore alla Protezione civile Alferio Canesin si sono riuniti al SOI.

I tecnici comunali sono giá al lavoro e stanno effettuando sopralluoghi nelle scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here