Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Terremoto, Unicredit vicina alle popolazioni colpite

0
CONDIVIDI
Terremoto
Terremoto a Camerino, crollo casa
Terremoto a Camerino, crollo casa

ASCOLI PICENO 28 OTT. UniCredit si impegna a sostenere, con la sua presenza sul territorio, persone e imprese colpite dal sisma della scorsa notte. La banca prosegue quindi col suo piano d’intervento economico già attivato lo scorso agosto, a supporto dei cittadini e degli imprenditori delle aree devastate dal terremoto.

Tra le iniziative predisposte, UniCredit mette a disposizione una moratoria di 12 mesi sulle rate dei prestiti alle Imprese nelle zone colpite e sui mutui in essere sugli immobili delle Famiglie che hanno subìto danni in seguito al fortissimo terremoto

La Banca, inoltre, ha già messo a disposizione un plafond di 250 milioni di euro per l’erogazione di finanziamenti finalizzati al ripristino degli immobili colpiti ed alla ripartenza delle attività imprenditoriali, a condizioni agevolate. In particolar modo per far fronte alle prime esigenze di liquidità delle famiglie, verranno rese disponibili, per i clienti delle agenzie nelle zone colpite, linee di credito a tasso zero per i primi 12 mesi.

 

UniCredit, inoltre, in collaborazione con Caritas Italiana, in occasione del precedente terremoto che ha colpito il Centro Italia lo scorso 24 agosto, ha organizzato una raccolta di fondi destinati a far fronte alle necessità dei cittadini delle aree interessate dal terremoto, che ha già raccolto oltre 1,6 milioni di euro.
Per partecipare è possibile effettuare un bonifico sull’IBAN: IT 10 K 02008 05206 000104429310 intestato a “Caritas Italiana Emergenza Terremoto Centro”. Tale raccolta rimarrà ancora attiva sino a fine anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here