Home Cronaca Cronaca Ancona

Terreni Agricoli Marche, Pubblicati i Bandi dal Demanio

0
CONDIVIDI
Campi Agricoli
Campi Agricoli

ANCONA 13 AGO.  L’Agenzia del Demanio ha pubblicato i bandi di gara per la vendita di terreni agricoli o a vocazione agricola di proprietà dello Stato in Campania, Sicilia e Marche, come previsto dal decreto TERREVIVE (art.66 del D.L. n° 1/2012).
ANCONA 13 AGO.  L’Agenzia del Demanio ha pubblicato i bandi di gara per la vendita di terreni agricoli o a vocazione agricola di proprietà dello Stato in Campania, Sicilia e Marche, come previsto dal decreto TERREVIVE (art.66 del D.L. n° 1/2012).

L’iniziativa TERREVIVE è promossa dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per favorire il cambio generazionale e rilanciare l’imprenditoria agricola.

In particolare, in Campania l’avviso d’asta riguarda 13 lotti di terreno in vendita. Tutti gli interessati dovranno presentare le proprie offerte entro le ore 12.00 del 30 settembre 2015.
Sono 19, invece, i lotti in vendita in Sicilia, per i quali le offerte dovranno essere presentate entro le ore 16.00 del 5 ottobre 2015.
Nelle Marche, inoltre, l’Agenzia ha avviato un’asta pubblica per la vendita 1 lotto di terreno per il quale è possibile inviare l’offerta entro le ore 12.00 del 14 settembre 2015.
I terreni in vendita in tutte le regioni hanno ognuno un valore inferiore a 100.000,00 euro.
Per i terreni in Campania e Sicilia la procedura di alienazione e locazione è effettuata per singoli lotti e si svolgerà interamente ed esclusivamente attraverso la piattaforma telematica “Italian Public Real Estate” (https://italianpublicrealestate.agenziademanio.it/web/login.html). Mentre per le Marche le offerte dovranno essere consegnate a mano presso la Direzione Regionale Marche dell’Agenzia o inviate tramite raccomandata A/R.

 

Per tutti i bandi l’offerta dovrà avere un valore pari o in aumento rispetto al prezzo base di vendita.
Per gli avvisi d’asta telematici di Campania e Sicilia le Commissioni di gara appositamente costituite procederanno ad aprile ed esaminare in via telematica i plichi digitali e tutti i soggetti connessi al portale potranno visualizzare in tempo reale i video con l’esito delle aggiudicazioni provvisorie. Mentre per il lotto delle Marche il Presidente della Commissione aprirà i plichi, esaminerà la documentazione e comunicherà l’esito della gara.
Ogni lotto verrà aggiudicato all’offerta più alta rispetto al prezzo base d’asta tenendo conto che i giovani imprenditori agricoli avranno il diritto di prelazione per i terreni liberi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here