Home Cronaca Cronaca Ancona

TUNISINO IN STATO DI EBBREZZA VA DAI CARABINIERI PER DENUNCIARE IL PADRE E LI AGGREDISCE

0
CONDIVIDI

carabinieri_auto_pattugliaANCONA. 18 FEB. In stato di ebbrezza si era recato dai carabinieri di Osimo per denunciare il proprio padre per lesioni, ma poi dà in escandescenze, prendendo a calci la porta della caserma, aggredendo i militari di una pattuglia e ferendone uno.

Un tunisino di 21 anni viene così arrestato per resistenza, violenza, oltraggio e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Oggi ha patteggiato una condanna a 3 mesi ed è stato rimesso in libertà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here