Home Cultura Cultura Ancona

UNA DELEGAZIONE DI GIOVANI ALGERINI OSPITI DELLA CONSULTA REGIONALE DEI GIOVANI

0
CONDIVIDI

cisp-logoANCONA. 11 APR. Si è trattato di un incontro finalizzato alla conoscenza e al confronto sull’esperienza della costituzione della Consulta regionale dei giovani realizzata dalla Regione Marche e prevista dalla legge regionale 24/2011 in materia di politiche giovanili.
Così con questo obiettivo ha preso avvio nella nostra regione, per proseguire poi con incontri in istituzioni ed enti vari della Regione Emilia Romagna, la visita di una delegazione di giovani algerini nell’ambito di un progetto europeo.

Commenta molto favorevolmente l’assessore alle Politiche giovanili, Paolo Eusebi, per il quale “la possibilità di realizzare momenti di incontro e di confronto quale quello di oggi, rappresenta non solo un dovere, ma un’opportunità significativa per una riflessione sulla dimensione partecipativa reale anche nel nostro paese”.

Obiettivo del progetto, finanziato dall’Unione Europea, è rafforzare la qualità e la partecipazione dei giovani in alcune realtà cittadine dell’Algeria anche attraverso la costituzione di un Consiglio di giovani nei comuni coinvolti: da qui l’incontro con alcune esperienze partecipative in Italia, tra le quali anche la Consulta regionale dei giovani istituita dalla Regione Marche.

 

Capofila del progetto il CISP (il Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli, una ONG che ha realizzato e realizza progetti di aiuto umanitario, riabilitazione e sviluppo in più di 30 paesi in Africa, America Latina, Medio Oriente, Asia e Europa dell’Est), mentre alcune realtà associative algerine sono coinvolte in qualità di partner.

E’ in tale cornice che l’assessorato alle Politiche giovanili ha ospitato l’incontro fra la delegazione algerina e alcuni giovani componenti della Consulta regionale dei giovani che si sono confrontati, in un clima di collaborazione e di amicizia, sulle rispettive esperienze di partecipazione: quella della Consulta regionale dei giovani, nata da un anno nella nostra regione, presentata dal suo presidente – David Buschittari – e dagli altri componenti presenti (amministratori designati dall’Anci, rappresentanti delle Associazioni giovanili, degli studenti universitari, delle categorie imprenditoriali); e quella dei giovani ospiti, che hanno raccontato del loro impegno per la realizzazione di strumenti concreti di partecipazione.

Hanno anche testimoniato dell’importante e costante lavoro di promozione, in particolare a favore dei giovani, del dialogo democratico e della sensibilizzazione ai diritti di cittadinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here