Home Cultura

UN’ESTATE AL MUSEO, RICCHE INIZIATIVE PER IL FESTIVAL HAPPY MUSEUM

0
CONDIVIDI

happy_museum_marcheANCONA 8 AGO. L’assessorato alla Cultura della Regione Marche continua la promozione dell’Estate dei Musei. Happy Museum è oramai un festival lungo tutto il corso dell’anno, un sodalizio tra Enti pubblici, Associazioni e imprese di gestione che ha portato al grande successo dell’appena passata edizione del Grand Tour Musei che ha visto, in un fine settimana, circa 15.000 persone in tour nei musei delle Marche. “Anche per l’estate 2014 sono decine le iniziative nei musei della regione, aperti in orari inconsueti per intrattenere e deliziare le moltissime persone riunite per un fine settimana ricco di emozioni. L’obiettivo è continuare ad assicurare a residenti, turisti, famiglie, tante opportunità per visitare e conoscere i nostri musei – dichiara l’assessore alla Cultura, Pietro Marcolini – Per fare questo abbiamo rafforzato la sinergia con i musei e garantito fondi per avviare progetti pilota a regia regionale, finalizzati a incrementare gli orari di visita per venire incontro alle esigenze degli utenti”. Dalla collaborazione tra l’assessorato alla Cultura della Regione Marche con i Sistemi Museali delle Province di Ancona e Macerata nascerà, inoltre, anche un’agile guida ai musei delle Marche, un’utilissima guida “intellettuale” sui beni culturali racchiusi nello splendido paesaggio della nostra regione, realizzata nell’ambito della collana editoriale regionale Discovery Marche. E per rendere ancor più visibili le iniziative organizzate quotidianamente nei Musei, sono già stati pubblicati i primi numeri della Newsletter digitale Marche Musei scaricabile da www.musei.marche.it: un bollettino ricchissimo di informazioni che possono essere consultate anche nel sito degli eventi della Regione Marche eventi.turismo.marche.it o visionate nei canali social di Facebook e Twitter di Marche Musei www.facebook.com/marchemusei e www.twitter.com/MarcheMusei Quella del 2014 sarà anche un’estate di aperture straordinarie. Grazie al forte sostegno assicurato al progetto del Museo Diffuso per creare sinergie e reti tra i luoghi della cultura, l’assessorato alla Cultura della Regione Marche si fa carico di finanziare circa 45 strutture museali che organizzeranno, lungo tutti i fine settimana di agosto, iniziative che creino connessioni tra luoghi, temi e aperture straordinarie anche serali. Le strutture museali sono state selezionate, grazie anche al supporto tecnico-scientifico dei Sistemi Museali delle Province di Ancona e Macerata, in base a criteri individuati nel processo di autovalutazione già adottato dalla Regione Marche da qualche anno: possesso di statuto e/o regolamento, visitatori superiori alle 2000 unità dichiarate nel 2013 e l’adesione ad una rete (civica o tematica).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here