Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Unicredit, donati 170 pc alle scuole marchigiane nel 2016

0
CONDIVIDI
Scuole
Scuola
Scuola

ASCOLI PICENO 8 LUG.  Saranno tutti utilizzati per lo svolgimento delle attività didattiche, in particolare nelle aule dotate di lavagne LIM, nelle aule di sostegno e nella classi laboratorio: il tutto a beneficio degli alunni dell’Istituto Comprensivo Sud di San Benedetto. E’ con questo obiettivo che UniCredit ha donato alla scuola 12 computer (di cui uno portatile), completi di monitor Lcd, tastiere e mouse.

Si tratta di apparecchiature completamente rigenerate dalla cooperativa sociale Re Tech Life attraverso una serie di procedure che garantiscono una seconda vita ai computer aziendali favorendo un minor impatto ambientale.
In pratica, quelle ricevute dall’Istituto Comprensivo Sud di San Benedetto sono dotazioni tecnologiche tutte nuove che da oggi sono a disposizione della scuola e dei suoi alunni.

“Siamo lieti di aver potuto dare un aiuto concreto all’Istituto Comprensivo Sud di San Benedetto. – afferma Luigi Rigli, Area Manager UniCredit per le Marche – UniCredit, nei primi 6 mesi del 2016, ha donato ad Istituti scolastici ed Associazioni delle Marche 170 computer, 6 stampanti, 5 PC portatili, dismessi dall’istituto di credito e completamente “rigenerati”. Anche la donazione di questi pc è una concreta testimonianza della nostra volontà di consolidare sempre più il forte legame con le famiglie e le Istituzioni di questo territorio, obbiettivo imprescindibile del nostro modo di fare banca”.
In uno scenario di diffusione di dotazioni tecnologiche nelle aule – spiega il Dirigente Scolastico Professor Ado Evangelisti – che vede le scuole impegnate nel reperire fondi, beneficiare di una donazione di personal computer destinati al supporto delle attività didattiche è una circostanza particolarmente significativa e di valore aggiunto, che contribuisce ad ampliare il bagaglio di conoscenze degli alunni e dà una risposta concreta ai bisogni delle istituzioni scolastiche del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here