Home Sport Sport Italia

VELA. IL MARCHIGIANO DANIELE MALAVOLTA CONQUISTA LA 2^ EDIZIONE DEL NUCCI NOVI

0
CONDIVIDI

vela-malavolta-winnerGENOVA. 16 APR. E’ stato il marchigiano Daniele Malavolta, al termine di un splendido fine settimana di regate nel golfo del Tigullio, ad aggiudicarsi la seconda edizione del Trofeo Nucci Novi, manifestazione riservata alla classe 2.4 e aperta ad atleti diversamente abili e normodotati e nata da una brillante intuizione di Enrico Carrea, velista e componente del Comitato Paralimpico Italiano.

Dopo cinque prove impegnative, tre svoltesi nella giornata di sabato con condizioni di vento leggero e onda formata, e due la domenica con un vento medio leggero, mare piatto e un sole caldo il velista di Porto San Giorgio ha battuto nettamente la concorrenza ottenendo due primi, un secondo e un terzo posto e distanziando la seconda classificata, e unica velista in lizza, Elena Polo D’Ambrosio di quattro punti (con una prova di scarto) e di sei punti Nicola Redavid entrambi rappresentanti della Lega Navale di Milano.

Il coppa challenge intitolata alla signora Nucci Novi, compianta vicepresidente della Federazione Mondiale della Vela e responsabile del settore femminile e della vela disabili è quindi andata al quarantunenne Malavolta che si è detto soddisfatto.

 

“Ho navigato con condizioni che amo particolarmente, perché molto simili a quelle a cui sono abituato in Adriatico. Inoltre, è un onore vincere qui perché rilevo il testimone da Carlo Annoni, il vincitore dello scorso anno che non è più con noi e che è stato una figura cruciale, l’anima della classe 2.4, e da cui ho imparato tanto. E’ bello poterlo ricordare in questo modo.”

“Sono particolarmente felice” ha detto il presidente della LNI di Santa Margherita Ligure Marco Mazzucchelli “perché a questa seconda edizione del Trofeo Nucci Novi hanno risposto all’appello atleti che provengono anche da zone distanti dalla nostra. Inoltre per due giorni abbiamo goduto di condizioni davvero ottime e l’atmosfera sia a terra che in mare è stata caratterizzata da sano agonismo e bella convivialità.”

Da parte sua il dottor Giovanni Novi, nel corso della cerimonia di premiazione, ha dichiarato: “Sono grato che gli organizzatori abbiano pensato a mia moglie istituendo questo trofeo riservato a una classe che a lei stava particolarmente a cuore, tanto da spingere perché fosse ammessa come barca olimpica nei Giochi Paralimpici australiani nel 1996. M rallegro del successo con il presidente e lo staff della Lega Navale Italiana di Santa Margherita Ligure e mi auguro che le prossime edizioni possano vedere una partecipazione sempre più ampia e altrettanto qualificata.”

Classifica dopo cinque prove (uno scarto).
1 – Daniele Malavolta – Ass. Sportiva Liberi nel Vento – 7 punti
2 – Elena Polo D’Ambrosio – Lega Navale Milano – 11 punti
3 – Nicola Redavid – Lega Navale Milano – 13 punti
4 – Cristian Marasco – Ass. Sportiva Andora – 14 punti
5 – Maurizio Manzoli – Circolo Nautico Rapallo – 14 punti
6 – Franco Manzoli – Circolo Nautico Rapallo – 14 punti
7 – Aldo Samele – Circolo Velico S.M.L. – 25 punti
8 – Andrea Arasio – Club del Mare – 32 punti
9 – Stefano Garganigo – Lega Navale Milano – 34 punti
10 – Gianmaria Pantella – Lega Navale S.M.L. – 36 punti
11 – Giorgio Curzi – LNI Porto San Giorgio – 40 punti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here