Home Consumatori Consumatori Ancona

Verdicchio conquista 14 “5 Grappoli” dalla Guida Bibenda 2017

0
CONDIVIDI
Vino
Vino

ANCONA 22 OTT.  Le Marche conquistano trentadue ‘5 Grappoli’ della Guida Bibenda 2017, di cui 24 assegnati alle aziende aderenti all’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (IMT). In testa il vino principe della regione, il Verdicchio, con quattordici ‘5 Grappoli’, due in più dello scorso anno. A ricevere il massimo riconoscimento della guida anche l’Igt Marche (4 premi), in versione bianca e rossa, il Rosso Conero Riserva (3), la Lacrima di Morro d’Alba e il Serrapetrona.

Per Alberto Mazzoni, direttore dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini: “Questi riconoscimenti premiano l’importante lavoro delle nostre aziende sulla qualità totale e l’impegno dei produttori per rendere sempre più identitari i nostri vini. Se da una parte ci inorgoglisce il successo del Verdicchio, che continua a fare incetta di premi, dall’altra siamo contenti di constatare che anche altre denominazioni come Rosso Conero, Lacrima di Morro d’Alba e Serrapetrona stanno crescendo. Occorre continuare su questa strada: identità e qualità sono asset fondamentali per la promozione del vino marchigiano sul mercato nazionale ed estero”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here