Home Cronaca Cronaca Ancona

Vita brava sui bus, denunciati minorenni ad Ancona

0
CONDIVIDI
Conerobus

Avevano preso il mezzo pubblico come fosse casa loro ed hanno fatto impazzire per una settimana il conducente ma anche gli altri passeggeri.

È successo sulla linea che collega il capoluogo dorico Ancona alla spiaggia di Portonovo, presa letteralmente d’assalto visto il bel tempo di queste settimane.

Schiamazzi, danneggiamenti, urla, frasi sconce e prepotenze nei confronti di altri passeggeri le birbate di questo gruppo di minori

 

di Ancona, guidati dal vice questore Carlo Pinto, mimetizzati tra i passeggeri, in short e asciugamano da mare, con un auto civetta a qualche centinaio di metri, sono entrati in azione per bloccare l’ennesima scorribanda del gruppo formato da cinque ‘bulli’ 15enni. Nello zaino di uno di loro sono stati trovati una roncola di ferro e un martelletto, ritenuto rubato, che serve per rompere il vetro di mezzi pubblici in caso d’emergenza: il ragazzo è stato denunciato per detenzione di armi o strumenti atti a offendere e ricettazione. Gli adolescenti sono stati accompagnati in Questura, identificati e riaffidati ai genitori.

Le forze dell’ordine hanno fatto sapere che proseguiranno con questi controllo sulle linee turistiche.

fc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here