Home Sport Sport Macerata

Volley, conto alla rovescia della Lube per la Champions

0
CONDIVIDI
Lube Banca Marche
Lube Banca Marche
Lube Banca Marchele

MACERATA 3 DIC.  Conto alla rovescia agli sgoccioli per il via ufficiale alla 2017 CEV Volleyball Champions League, che per i biancorossi inizierà martedì prossimo 6 dicembre (ore 19.30) con la prima gara in trasferta a Berlino. La Cucine Lube Civitanova ha presentato oggi alla stampa la nuova edizione della massima competizione europea , è la partecipazione numero 11 per il Club cuciniero.
Il sorteggio, come noto, ha riservato alla formazione di coach Blengini un girone in cui sono presenti, oltre ai tedeschi del Berlin Recycling Volleys, i polacchi dell’Asseco Resovia e i cechi del Dukla Liberec, questi ultimi già affrontati un anno fa nella fase a Pool. Proprio contro il Dukla ci sarà l’esordio casalingo per la Cucine Lube Civitanova nella Champions League 2017: martedì 20 dicembre alle ore 20.30 all’Eurosuole Forum.
“Si tratta sicuramente di un girone impegnativo – dice il tecnico Gianlorenzo Blengini – l’urna ci ha assegnato una formazione forte e con grande tradizione come il Resovia, che conosciamo bene perché incrociata ad aprile nella gara per il terzo posto alla Final Four di Champions League a Cracovia. C’è poi Liberec, squadra che sulla carta sembra avere qualcosa in meno delle altre ma è da tenere d’occhio, l’abbiamo incrociata nella scorsa stagione e schiera atleti in grado di giocare una buona pallavolo. Infine il Berlino, prossimo nostro avversario, formazione ben costruita e da affrontare con la massima concentrazione, perché in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversario”.
Per il capitano Dragan Stankovic ancora una partecipazione alla massima competizione europea: “Spero di arrivare fino in fondo – dice il centrale serbo all’ottava stagione in biancorosso – La Champions League è uno dei nostri obiettivi, sarà fondamentale giocare al meglio nel girone per posizionarci bene nel sorteggio delle fasi a Playoff. Inutile dire che il mirino è puntato sulla Final Four, e se ci qualificheremo vorremo migliorare certamente il terzo posto conquistato nella scorsa stagione”.

Infine, il direttore sportivo Giuseppe Cormio fa le carte al girone: “Complessivamente abbordabile – dice il dirigente biancorosso – siamo ottimisti in vista della qualificazione alla prossima fase. Ovviamente massima concentrazione con tutte le avversarie: il Berlino di coach Serniotti, campione di Germania, soprattutto il Resovia spinto da un grande pubblico nella gare casalinghe, e il Liberec appena arrivato alla fase a gironi dal turno preliminare, come avevo previsto dopo il sorteggio dello scorso giugno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here