Home Sport Sport Macerata

Volley, Lube in Champions contro Resovia

0
CONDIVIDI
Lube

MACERATA 31 GEN. Altro importantissimo appuntamento con il grande volley dopo la Final Four di Coppa Italia: stavolta sarà l’Eurosuole Forum di Civitanova mercoledì (ore 20.30, diretta Sky Sport Plus canale 205) il teatro della sfida tra Cucine Lube Civitanova e Asseco Resovia, quarta giornata di League Round della 2017 CEV Volleyball Champions League. Gli uomini di Blengini scendono in campo contro i polacchi, già battuti a domicilio per 3-0 con una grande prestazione due settimane fa, stavolta di fronte ai propri tifosi a caccia di una vittoria e di punti fondamentali per l’esito finale del girone. Dopo la sconfitta di Berlino (1-3) e i successi con Liberec (3-0) e appunto Resovia (3-0), Stankovic e compagni ora sono al secondo posto con 2 vittorie all’attivo e 6 punti, preceduta da Berlino (2 vittorie e 7 punti) e seguiti proprio dai polacchi dell’Asseco (2 vittorie e 4 punti). Nell’altra sfida del girone si affrontano i berlinesi e i cechi del Liberec, fanalino di coda (3 sconfitte e 1 punto).

Biglietti ancora disponibili, c’è anche la Coppa Italia!

Prevendita biglietti già attiva, sia online su www.liveticket.it/lubevolley sia punti vendita Liveticket. Aperta anche la biglietteria dell’Eurosuole Forum martedì pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30 (mercoledì anche mattino 10-13). Come già annunciato, chi sarà presente domani all’Eurosuole Forum potrà vedere da vicino la Coppa Italia appena vinta a Bologna: il titolo n.17 della storia Lube sarà esposto al palasport, con la possibilità per tutti anche di fare una foto con il trofeo.

 

Alla scoperta dell’avversario Asseco Resovia

Come già visto nella gara di andata, il coach dei polacchi Kowal ha una rosa molto larga a disposizione, con tantissime frecce al suo arco: a palleggiare il polacco Drzyzga con l’alternativa del ceco Tichacek, in diagonale l’opposto canadese Schmitt (c’è anche il tedesco Schops). A schiacciare ben 5 atleti per due posti: il serbo Ivovic, i canadesi Perrin e Winters (ex Piacenza), il francese Rossard (a volte chiamato in causa anche come opposto), e da gennaio anche lo statunitense Jaeschke. Al centro ballottaggio per due posti tra i polacchi Nowakowski, Lemanski e Mozdonek. Il libero è Wojtaszek.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here