Home Sport Sport Macerata

Volley, pari Lube in amichevole contro Sora

0
CONDIVIDI
La Lube durante un'azione

Quarto test match ed insolito pareggio 2-2 (25-19, 24-26, 25-22, 20-25) nella gara di allenamento tra Cucine Lube Civitanova e Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, disputata oggi pomeriggio all’Eurosuole Forum di Civitanova. Era il primo impegno per gli uomini di Medei contro una formazione di SuperLega dopo le tre amichevoli conquistate con altrettante formazioni di Serie A2: al termine dei quattro parziali disputati i due allenatori hanno deciso di non giocare il tie break.

In casa Lube doppia cifra per Leal (16), Simon (15) e Massari (14), con 9 muri di squadra ma ben 27 errori al servizio. Nel Sora sugli scudi l’opposto Petkovic, top scorer del match con 20 punti all’attivo.

L’impegno odierno chiude la quarta settimana di preparazione della Cucine Lube Civitanova: Stankovic e compagni torneranno al lavoro nel pomeriggio di lunedì.

 

La partita

Coach Medei riparte dal consueto sestetto con Partenio-Simon palleggiatore-opposto, schiacciatori Leal-Massari, centrali Stankovic-Diamantini, Balaso libero. Oltre Sokolov, ancora fermo ai box Diego Cantagalli come noto alle prese con una sub-lussazione alla spalla sinistra.

Primo set guidato dall’inizio alla fine dalla Cucine Lube Civitanova, che trova subito buone percentuali d’attacco (68% di squadra) e chiude 25-19 sfruttando anche i 9 errori punto di Sora. Falsa partenza nel secondo set per i cucinieri che sbagliano molto al servizio senza impensierire la ricezione della Globo e soffrono l’ottima vena di Petkovic (9 punti e 73% in attacco nel parziale): dal 10-15 arriva la rimonta fino al 24-24, poi l’opposto serbo chiude i conti 24-26.

L’efficacia del servizio biancorosso migliora nel terzo set: arrivano i primi due ace della gara e i 4 muri vincenti fanno il resto (25-22), Simon è il top scorer del parziale con 7 punti. Nel quarto set spazio a Marchisio per Balaso nel ruolo di libero e successivamente a Larizza in regia per Partenio, c’è equilibrio fino al 14-14 poi Sora trova un break a muro che i laziali portano fino in fondo (20-25).

“È stata comunque una gara positiva – dice lo schiacciatore Jacopo Massari – ma dovremo lavorare sulle cose che sono andate meno bene. Abbiamo sbagliato parecchio soprattutto al servizio  rispetto alle ultime uscite, ma sono arrivate altre indicazioni interessanti. Nella prossima settimana ci attendono altre tre test match, ci concentreremo sul nostro percorso e sul lavoro nei prossimi giorni, per trovare le giuste sicurezze in vista della Supercoppa”.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov n.e., Ciccarelli, Larizza, Marchisio (L), Massari 14, Stankovic 9, Diamantini 8, Leal 16, Cantagalli n.e., Simon 15, Partenio 3, Balaso (L). All. Medei.

GLOBO BPF SORA: Marrazzo n.e., Farina n.e., Kedzierski 1, Caneschi 6, Fey n.e., Bonami (L), Joao Rafael 15, Nielsen 9, Esposito, Bermudes n.e., Mauti (L), Petkovic 20, Rawiak, Di Martino 3. All. Barbiero.

Parziali: 25-19 (21′), 24-26 (36′), 25-22 (23′), 20-25 (22′)

Note: spettatori 500 circa. Cucine Lube: 27 battute sbagliate, 2 aces, 9 muri vincenti, 41% in attacco, 16% in ricezione (52% perfette). Sora: 18 b.s., 5 ace, 4 m.v. 50% in attacco, 31% in ricezione (43% perfette).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here