Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Zone colpite dal sisma, con il gelo, allevamenti a rischio

0
CONDIVIDI
Zone colpite dal sisma

ASCOLI PICENO. 9 GEN. C’è preoccupazione per gli allevatori di animali nelle zone colpite dal sisma. Nella notte, per esempio, sui Monti Sibillini, il termometro scende anche a -10 gradi e la situazione degli animali comincia ad essere drammatica.

In particolare gli allevatori non sanno dove ricoverare mucche e gli altri animali che al freddo rischiano di ammalarsi e morire.

La Coldiretti di Ascoli Fermo ha incontrato agricoltori e allevatori nella tradizionale Giornata del Ringraziamento.

 

Coldiretti fa presente che ci sono dei “ritardi nella consegna delle stalle mobili” ed è necessario “salvare gli animali che rischiano di morire per il freddo, con le temperature scese ampiamente sotto lo zero”.

Proprio l’iter burocratico per l’accertamento degli allevatori che hanno diritto alle strutture mobili, i ritardi nella posa di quelle già approvate e i rimpalli tra Protezione civile e Regione, stanno causando gravi disagi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here