Home Cronaca Cronaca Macerata

Zone degrado urbano, controlli della polizia a Macerata

0
CONDIVIDI
Polizia

Nel week end sono stati ulteriormente intensificati i servizi di controllo del territorio e di repressione dei fenomeni di illiceità sul territorio dell’intera provincia, come disposto dal Questore Vuono.

In particolare a Macerata è stata controllato un esercizio commerciale etnico gestito da extracomunitari di distribuzione alimenti e bevande nel centro di Macerata, ove la Polizia di Stato, insieme alla Polizia Municipale di Macerata ed all’Ufficio Igiene e Sanità Pubblica dell’Asur, hanno riscontrato delle irregolarità.

È stata accertata, infatti, la presenza di alimenti in cattivo stato di conservazione, i quali nonostante fossero visibilmente avariati, con la presenza di muffe e di parassiti, erano esposti a terra per la vendita. Il cibo in questione, costituito da banane e riso è stato sottoposto a sequestro ed il personale dell’Asur ha proceduto alla campionatura degli alimenti per i dovuti accertamenti. Il gestore è stato denunciato ai sensi del testo unico delle leggi sanitarie (legge del 1962 n.283).

 

Nella serata dell’8 dicembre è stato controllato un noto bar nel centro di Macerata, frequentato da giovani. Durante il controllo svolto dagli agenti delle volanti sono stati identificati, tra gli altri, due giovani minorenni, trovati in possesso di 30 grammi di marijuana. I due giovani sono stati denunciati per detenzione a fini di spaccio ed agli stessi sono stati sequestrati oltre 2.200 euro, probabile provento dell’attività delittuosa. I due ragazzi erano in possesso inoltre di un grinder (strumento per sminuzzare l’erba), che è stato sottoposto a sequestro.

Durante i controlli in strada è stato fermato un giovane maceratese di 36 anni, a bordo della propria auto, il quale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico delle lunghezza di oltre 17 cm. Lo stesso è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere ai sensi dall’art. 4 l. n. 110/1975.

Durante i controlli della Polizia di Stato presso i Giardini Diaz, sono stati rivenuti e sequestrati 8 grammi di marijuana, probabilmente abbandonati da individui che, alla vista dell’arrivo della Polizia di Stato, se ne sono disfatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here