Home Cronaca Cronaca Macerata

51 enne pluripregiudicato campano arrestato a Civitanova

0
CONDIVIDI
Nonnina si sente sola e chiama il 113

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche hanno tratto in arresto un 51enne di origini campane in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Ufficio Esecuzioni penali di Macerata. L’uomo, tossicodipendente, dedito ai furti in appartamento, arrestato e denunciato piu’ volte dal Comm.to di P.S. di Civitanova Marche per furto, incendio, ricettazione e per reati connessi agli stupefacenti, a seguito di una serie di sentenze passate in giudicato e ad un conseguente cumulo di pene, dovra’ espiare la pena di 5 anni e due mesi di reclusione. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Fermo.

Nell’ambito altresì dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio svolti lungo la fascia costiera con l’obbiettivo di debellare il fenomeno dello spaccio di sostanza stupefacenti, questa mattina gli uomini della Squadra Mobile diretta dal Vice Questore Aggiunto Dr. Alessandro Albini, dopo alcuni giorni di intense ricerche hanno rintracciato un pericoloso cittadino pakistano pluripregiudicato dedito allo spaccio di droga già arrestato e denunciato in passato per reati connessi al traffico di stupefacenti. Lo stesso, colpito da Ordine di espulsione verrà accompagnato in data odierna presso il C.P.R. (centro per rimpatri) di Bari da dove verrà traferito nel proprio paese.

Nel corso dei servizi sono state identificate 172 persone e controllati 173 veicoli. La Polizia Stradale ha elevato 7 verbali per violazioni al codice della strada e ritirato una carta di circolazione.

 



Loading...