Home Cronaca Cronaca Ancona

62 enne denunciato per danneggiamenti ad alcune tombe

0
CONDIVIDI

Nella giornata di sabato 3 ottobre, i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona, al culmine di un’attività investigativa, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Ancona un commerciate italiano di 62 anni, per danneggiamento aggravato e stalking nei confronti di una coppia, marito e moglie.

La coppia, che da anni si reca quasi quotidianamente presso un cimitero della provincia dorica per omaggiare i propri defunti accudendone le tombe, si accorgeva ogni volta che le suppellettili e i mazzi fiori delle tombe di famiglia, venivano sistematicamente manomesse e danneggiate. Qualcuno, non appena la coppia si allontanava dal cimitero per fare ritorno a casa, si recava dinanzi alla tomba e, lontano da occhi indiscreti, ne alterava lo stato delle cose, spostando il vaso dei fiori, recidendone i rami, manomettendo l’illuminazione ecc. Ieri mattina, personale della Squadra Mobile appostato nell’area cimiteriale, ha colto in flagranza di reato l’autore delle azioni proprio nell’atto di manomettere/danneggiare per l’ennesima volta gli adornamenti della tomba del familiare della coppia denunciate. L’uomo, che in passato si era già macchiato di comportamenti simili, anche nei confronti della medesima coppia, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona.



Loading...