Home Cronaca Cronaca Ancona

Abusivismo edilizio costiero, Marche maglia nera in Italia

0
CONDIVIDI
Edilizia

Non è lusinghiero il dato sull’abusivismo edilizio costiero nei comuni marchigiani.

Le Marche quasi maglia nera per le demolizioni delle case abusive nei comuni costieri.

La Regione si colloca al penultimo posto, peggio fa solo il Molise. Questo quanto emerge dal report di Legambiente relativo ai dati sulle mancate demolizioni nei comuni costieri italiani. Nelle Marche, su 323 ordinanze di demolizione, emesse dal 2004 al 2018 in 23 comuni costieri della regione che hanno risposto all’indagine  ‘Abbatti l’abuso’, solo una è stata eseguita. La maggior parte però ha preferito non fornire dati e questo aspetto di poca trasparenza non è un aspetto positivo nel rapporto tra istituzioni e cittadini.



Loading...