Home Consumatori Consumatori Ascoli Piceno

Ad Ascoli Piceno un’app per combattere gli sprechi

0
CONDIVIDI
Ad Ascoli Piceno un'app per combattere gli sprechi

Ascoli Piceno riparte con Too Good To Go: la provincia combatte gli sprechi alimentari.

Too Good To Go, l’applicazione per smartphone che permette ai commercianti e ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata, arriva ad Ascoli Piceno, per sostenere i commercianti e riavvicinare i cittadini agli esercizi commerciali di prossimità in tutta sicurezza. Tanti gli esercizi commerciali impegnati nella lotta agli sprechi, da luoghi tipici come La Bottega dell’Oliva Ascolana, passando per Da Maurizio – Cucina d’amare, fino ad Haus Food & Design a San Benedetto del Tronto.

In prima linea insieme a Too Good To Go anche Conad Adriatico, con i suoi punti vendita in città e nei comuni di Folignano e Spinetoli e Sushi Daily grazie al suo corner all’interno del Conad di Ascoli.

Ascoli Piceno riparte e lotta contro gli sprechi alimentari grazie a , l’app antispreco che permette a ristoratori e commercianti di prodotti freschi di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo.

Presente in 14 Paesi d’Europa con oltre 20 milioni di utenti, più di 45mila negozi aderenti e 37 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 90 milioni di kg di CO2. In Italia, Too Good To Go da aprile 2019 ad oggi è stata lanciata ufficialmente in 29 città con oltre 3.000 negozi aderenti, più di 600mila Magic Box vendute e circa 1 milione di utenti. Continua la diffusione dell’app antispreco nelle Marche, dopo l’arrivo nella provincia di Pesaro Urbino a febbraio.

“In questo momento di ripartenza e di riapertura delle attività commerciali stiamo assistendo ad un prevedibile aumento degli sprechi alimentari”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go. “Scegliere Too Good To Go e i prodotti delle Magic Box significa quindi sostenere tutti i commercianti che si impegnano a limitare sprechi di cibo e risorse. Come Too Good To Go da una parte diamo la possibilità agli esercenti di inserire facilmente la disponibilità di box, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata. Dall’altra puntiamo a sensibilizzare gli utenti sull’importanza di un consumo consapevole, assicurando un notevole risparmio e riavvicinandoli agli esercizi commerciali di prossimità, in tutta sicurezza”.

Per ordinare una Magic Box basta accedere alla app su smartphone e geolocalizzarsi per individuare i locali aderenti: per ritirarla non bisogna far altro che recarsi al negozio nella fascia oraria specificata – generalmente poco prima della chiusura, evitando così i momenti di massima affluenza. Inoltre, il pagamento della Magic Box avviene direttamente in app, garantendo il rispetto delle distanze interpersonali ed evitando lo scambio di cartamoneta.

Sono tante le realtà che hanno deciso di aderire al progetto antispreco di Too Good To Go nella provincia di Ascoli Piceno. A cominciare da La Bottega dell’Oliva Ascolana, dove vengono rivalutate antiche ricette di prodotti tipici della tradizione ascolana; continuando con Da Maurizio – Cucina d’amare, una gastronomia specializzata in piatti di pesce già pronti o da ultimare a casa e Caffè Kursaal, ristorante ma anche enoteca con proposte che spaziano dalla colazione all’aperitivo; fino a Degusteria 25, wine bar caratteristico per aperitivi e cene. Ascoli inoltre raccoglie la partecipazione di Sushi Daily, leader nella preparazione di sushi fresco in Europa, con i suoi corner all’interno dei punti vendita Conad: per soli 4,99€ si potrà quindi acquistare una Magic Box di sushi freschissimo fatto a mano ogni giorno.

A San Benedetto del Tronto, tra gli altri, troviamo invece Haus Food & Design, un ristorante dallo stile moderno con dettagli pop anni Ottanta e di Modernariato.

Fortemente convinto e coinvolto nella mission di Too Good To Go c’è anche Conad Adriatico, che con i suoi punti vendita Conad Via E. Mari, Conad Superstore in Viale Rozzi ad Ascoli Piceno; Conad in Via Barbarana a Folignano e a Pagliare del Tronto, si impegna in prima linea per contrastare gli sprechi alimentari a favore di una maggiore sostenibilità e attenzione alle tematiche ambientali.

Come funziona Too Good To Go

Tramite l’app Too Good To Go, ciascun commerciante ha la possibilità di indicare ogni giorno la quantità di Magic Box disponibili, a seconda di quanto invenduto prevede di avere a fine giornata. D’altra parte, i consumatori possono geolocalizzarsi, cercare i locali aderenti ed acquistare ottimi pasti a prezzi minimi, ridotti in partenza.

La Magic Box ordinata potrà essere pagata tramite l’app con carta, con Paypal o con i servizi Apple Pay o Google Pay: basterà recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, mostrare la conferma al negoziante tramite app e ritirare la Magic Box per scoprire cosa c’è dentro.

L’app di Too Good To Go è disponibile su App Store e Google Play

Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 14 Paesi d’Europa, conta ad oggi oltre 20 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. Too Good To Go permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

Per maggiori informazioni: www.toogoodtogo.it



Loading...