Home Cronaca Cronaca Ancona

Aggressione a capotreno a Osimo, arrestati due nigeriani

0
CONDIVIDI

Due nigeriani sono stati denunciati per violenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e rifiuto di generalità.

Qualche giorno fa, sorpresi senza biglietto a bordo di un treno regionale, nel frattempo fermo presso la stazione ferroviaria di Osimo, hanno dapprima tentato di aggredire il controllore e poi, benché fermati da alcuni Agenti della Polizia Penitenziaria presenti sul treno liberi dal servizio, hanno tentato con la forza di darsi alla fuga, resa tuttavia vana dal tempestivo intervento della Polizia Ferroviaria.

Un cittadino italiano quarantacinquenne, nato in provincia di Napoli, è stato denunciato dalla PolFer di Ancona per truffa.

Qualche giorno fa, salito a bordo di un treno intercity, ha esibito al controllore un messaggio di posta elettronica, presente sul proprio telefonino, attestante il pagamento del biglietto.

Rapidamente è stato accertato che la mail era falsa, al pari dei codici a barre riportanti l’indicazione dell’avvenuto pagamento del titolo di viaggio.

Le indagini hanno consentito di accertare che non era nuovo a simili episodi.



Loading...