Home Sport Sport Pesaro-Urbino

Al K Sport Stadium il derby Academy Azzurra e Osteria Nuova

0
CONDIVIDI
Al K Sport Stadium il derby Academy Azzurra e Osteria Nuova

Al K Sport Stadium in scena un acceso derby interessante e vivace sin dalle prime battute

I locali colgono l’ottavo sorriso stagionale, ma raccolgono meno di quanto seminano, al cospetto di una compagine arcigna e tosta. Il via alle danze al 7’ con gli ospiti che perdono palla in uscita e l’Azzurra ancora alta nella metà campo avversaria Mazzoli è superlativo nel raccogliere un assist del campo di reparto Baldini, 1 a 0. Al 12’ Di Carlo apre per Dominici che si aggiusta il tiro da fuori ma calcia in maniera maldestra, ancora locali al 17′ col numero dieci a girare fuori. Si vedono gli ospiti al 26’ Barbieri in diagonale fuori, poi al 29’ è Simoncelli lanciato che viene fermato in sospetta posizione di fuorigioco, vibranti le proteste. Osteria Nuova in percussione: al 31’ Barbieri spreca da posizione defilata, poi al 33’ Salucci dal limite dell’area spara alto. Ottima chance al 38’ De Angelis sfugge al suo marcatore e mette un ottimo pallone in area che non viene raccolto però dai suoi. Sul tramonto della prima frazione bella giocata importante di Marcolini che duetta con De Angelis poi da fuori lambisce il palo.

Si riparte dalla riparte anch’essa ricca di spunti: 7’ minuto, da corner di Barbieri Mazzoli non coglie la porta. All’ 11’ st Dominici da fuori, il portiere respinge , poi la ribattuta di Di Carlo, ma  viene murata dalla difesa. Nuovamente sugli scudi l’attaccante biancazzurro al 15′, ottimamente servito da uno scatenato Dominici strozza il tiro sotto porta. Al 22′ però è l’Osteria Nuova ad accorciare le distanze con una bella azione corale che vede il colpo di biliardo di Nesi gonfiare il sacco. Occasione del raddoppio al 23′ sempre sui piedi di Di Carlo ma spreca sotto porta il 2-1. La verve del puntero locale non si doma, ma non è questa domenica per raccogliere gettoni al 30’ spara alto dal limite. Risposta ospite al 32’ Pagnini diagonale fuori, al 34’ Simoncelli lambisce il palo. Gol sbagliato gol subito, al  37’ corner di Dominici e goal di testa Berti, bravo a cogliere i tempi giusti. Finale accesso: al  46’ st Di carlo respinto da Alessandrini sotto port,a mentre dall’altra parte 49’ Raineri calcia alto da posizione defilata.

Le parole dopo gara di mister Clara: “Vittoria veramente importante, il discorso derby interessava poco, ai ragazzi avevo chiesto una grande partita. Sono stati bravissimi, peccato perché in casa fatichiamo a trovare il raddoppio, specie oggi, in cui abbiamo avuto quattro occasioni nitide. Non concretizzando, come accade nel calcio, abbiamo subito la rete del pareggio, bravi pero’ nel ricompattarci immediatamente e trovare il gol del vantaggio, bravissimo Andrea a trovare il tempo giusto. Bene per la vittoria, peccato che questo step che ad oggi ci manca per migliorarci, ma non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi, sono stati veramente encomiabili”.

Prossimo impegno per Di Carlo & Company, sabato 30 novembre con Vismara 2008.



Loading...