Home Sport Sport Ancona

Al Palascherma prima Prova Regionale U14 e qualificazione Spada Cadetti e Giovani

0
CONDIVIDI
Palascherma
Palascherma di Ancona

Ancona – Il Palascherma di Ancona ha ospitato lo scorso week-end del 23 e 24 ottobre la prima Prova di Qualificazione Spada Cadetti e Giovani e la Prova Regionale “Gran Premio Giovanissimi”. A sfidarsi i giovanissimi atleti giunti da tutta la regione delle categorie Maschietti, Bambine (10 anni), Giovanissimi e Giovanissime (11 anni) Ragazzi e Ragazze (12 anni), Allievi e Allieve 13 anni).
Le competizioni hanno avuto inizio nella mattinata di sabato con la gara di Spada Bambine. Dopo lo svolgimento delle varie fasi eliminatorie, il primo gradino del podio è stato conquistato da Ludovica Pensato del Club Scherma Recanati, davanti a Eleonora Gregori del Club Scherma Fabriano. Terze classificate ex aequo Chiara Pintucci del Cs. Recanati e Vittoria Venturi del C.S. Fabriano.
Primo posto per Alberto Magi del Fanum Fortunae Scherma, nella categoria Spada Giovanissimi.
Deva Bertulli del Fanum Fortunae Scherma ha, invece, preceduto Ginevra Bisolfati del Club Scherma Fabriano nella graduatoria della categoria Spada Giovanissime.
Luigi Olivetti del Club Scherma Osimo ha conquistato il primo posto della categoria Spada Ragazzi Allievi davanti a Giovanni Renzi del Fanum Fortunae Scherma. Terzi pari merito Luca Verdenelli del Club Scherma Senigallia e Matteo Comodi del Club Scherma Fabriano.
Prima classificata, nella categoria Spada Ragazze Allieve, la fabrianese Margherita Ascani davanti alle compagne di Club Margherita Zeljkovic e Thea Vignoli.

Antonio Roman Gai, del Club Scherma Pesaro, è risultato il vincitore della categoria Cadetti Giovani di Spada, davanti a Jetmir Giacchetti del Club Scherma Jesi. Terzi classificati Federico Barboni del Club Scherma Jesi e Mattia Scarpetti del Fanum Fortunae Scherma.
Qualificati alla gara nazionale Spada Cadetti maschile: Barboni, Scarpetti, Pensato, Berti, Giugliano, Lupi, Traini e Iacoponi. Per quanto riguarda, invece, la categoria Spada Giovani maschile si sono classificati alla gara nazionale: Gai, Giacchetti, Barboni, Scarpetti, Pennacchioni, Pensato, Berti, Giugliano e Lupi.
Nella Spada Femminile Cadetti Giovani, primo posto per Sara Pintucci del Club Scherma Recanati seguita da Alice Armezzani del Club Scherma Fabriano. Terze ex aequo Martina Columpsi dell’Accademia di Scherma di Fermo e Giulia Carlotti del Club Scherma Pesaro.
Qualificate alla gara nazionale Spada Cadetti Femminile: Armezzani, Columpsi, Carlotti, Tonelli, Tosi, Francolini, Volpi e Lori. Per quanto riguarda, invece, la categoria Spada Giovani Femminile si sono classificate: Pintucci, Armezzani, Columpsi, Carlotti, Tonelli, Tosi, Francolini e Volpi.

La giornata sportiva di domenica si è aperta con le gare di Fioretto Ragazze Allieve vinte da Maria Elisa Fattori del Club Scherma Jesi, davanti a Sophia Di Paolo del Club Scherma Ancona. Terze pari merito Zoe Segat del C.S. Jesi e Anna Sofia Cantarini del C.S. Ancona.
Nel Fioretto Maschietti ha prevalso Matteo Olivi del Club Scherma Senigallia, davanti a Enrico Maurino del Club Scherma Jesi e Carlo Secchiaroli del Club Scherma Pesaro.
Emma Venerucci, del Club Scherma Pesaro, prima classificata davanti a Chiara Maltoni del Club Scherma Jesi nella categoria Giovanissime di Fioretto. Terze Agnese Maniscalco e Margherita Volta rispettivamente del Club Scherma Ancona e dell’Accademia Scherma di Fermo. Renzi Mattia dell’Accademia Scherma di Fermo si è aggiudicato il primo posto tra i Giovanissimi di Fioretto. Secondo Elia Giorgini del Club Scherma Pesaro, davanti a Alessandro Ippoliti del Club Scherma Ancona e Alfred Leech dell’Accademia Scherma di Fermo. Maria Vittoria Trombetti del Club Scherma Jesi ha conquistato il podio della categoria Fioretto Bambine, precedendo Fabiola Badiali del Club Scherma Senigallia. Terze classificate Ginevra Sant’Angelo e Silvia Speciale del Club Scherma Ancona. Stanley Leech dell’Accademia Scherma Fermo, ha vinto la prova di Fioretto Ragazzi Allievi davanti a Lorenzo Cristofanetti del Club Scherma Osimo. Terzi pari merito Sergio della Gatta e Filippo Straniero del Club Scherma Ancona.
Dal Comitato regionale Marche della F.I.S. un caloroso ringraziamento a tutti i giovani atleti per l’impegno profuso in questo fine settimana di gare.

www.schermamarche.it

Loading...