Home Cronaca

Anziani alluvionati chiedono aiuto alla Polizia

0
CONDIVIDI
Polizia
Agenti di Polizia in attività di soccorso

Innumerevoli sono stati in questi giorni gli interventi che hanno visto impegnati gli agenti della Polizia di Stato che, fin dal primo momento, sono stati costantemente impiegati a Senigallia nelle molteplici attività di soccorso in aiuto alla popolazione colpita dall’alluvione.
L’ultimo, in termini di tempo ma molto significativo sotto il profilo della sensibilità dimostrata dagli agenti, risale alla scorsa mattina allorchè l’equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Senigallia si trovava a svolgere le attività di controllo nell’area interessata dall’alluvione limitrofa alla via Sanzio.
Ed infatti, gli agenti venivano allertati dalla sala operativa del Commissariato che aveva ricevuto una richiesta di intervento da parte di una donna lì residente che richiedeva aiuto non precisando bene quale fosse il motivo ma che comunque, dal tono di voce appariva piuttosto agitata.
I poliziotti giungevano sul posto indicato dall’operatore della sala radio e qui trovavano due anziani coniugi, sporchi di fango, davanti l’uscio di casa che, alla vista degli agenti si facevano avanti. Questi entrando notavano che la casa e l’arredo interno avevano riportato notevoli danni di seguito all’alluvione ed allora chiedevano il motivo della richiesta dell’intervento.
I due anziani, con voce spezzata, dicevano di avere importanti problemi alla vista, l’uomo, ed evidenti difficoltà di deambulazione, la donna; ma ciò nonostante i due coniugi manifestavano la volontà di voler portare avanti i lavori di pulizia e di sistemazione della loro casa non riuscendo, però, in quel momento a spostare alcuni mobili ed elettrodomestici.
Non avendo altre persone cui chiedere aiuto pensavano di contattare la Polizia per farsi dare una mano.
Gli agenti, dunque, si mettevano a disposizione dei due coniugi ed insieme a loro collaboravano spostando alcuni mobili all’esterno dell’abitazione, liberando alcune stanze al fine di consentire ai due coniugi di poter proseguire più agevolmente l’attività di pulizia.
Gli agenti, inoltre, dopo aver spostato diversi mobili, provvedevano ad interessare anche il personale del volontariato operante in città che, dopo poco, interveniva a favore degli anziani per proseguire la sistemazione dell’abitazione.
Al termine dell’intervento, gli anziani abbracciavano gli agenti di Polizia, ringraziandoli per la sensibilità manifestata e per il prezioso aiuto offerto.

Loading...