Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Arquata, la terra trema nella notte: 3,6 gradi Richter

0
CONDIVIDI
Terremoto da 3.5 nella costa pesarese

ASCOLI PICENO 2 GIU.  Non sembra dar tregua la terra alle zone delle Marche e dell’Umbria duramente colpite la scorsa estate e lo scorso autunno da un sisma che ha messo in ginocchio migliaia di persone.

Nella notte appena trascorsa, intorno alle ore 2.21, la terra è dunque tornata a tremare nella zona compresa tra i comuni di Arquata del Tronto e Montegallo, in provincia di Ascoli Piceno.

I sismografi hanno registrato una scossa di intesità pari a 3,6 della scala Richter con l’epicentro individuato a circa 10 km di profondità.
Terremoto tra Umbria e Marche, la scossa di 3.6 ad Arquata del Tronto

La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione ma non si hanno notizie di persone ferite o di strutture danneggiate da questa nuova scossa.

fc



Loading...