Home Cronaca Cronaca Ancona

Artigiano di Castelfidardo indagato per mail offensive alla Boldrini

0
CONDIVIDI
Laura Boldrini, ex presidente della Camera

Un 41enne di Castelfidardo è stato indagato dalla Procura di Roma per aver mandato degli insulti via mail all’ex presidente della Camera Laura Boldrini.

L’uomo, che di professione fa artigiano, è stato sentito dalla polizia postale di Macerata nei giorni scorsi dopo che a luglio aveva ricevuto la notifica del reato.

E’ accusato di diffamazione aggravata e minacce. La Procura gli contesta di aver spedito a Boldrini, quando era ancora presidente della Camera, due mail offensive, a novembre 2017. Nell’email ci sarebbe il messaggio “Ti violentassero i negri che fai entrare in Italia”.

Il 41enne non ha voluto rispondere alle domande della polizia postale.

Secondo l’accusa l’artigiano avrebbe spedito le mail attraverso la sua posta elettronica direttamente a quella personale della Boldrini, recuperata su Facebook.

L’ex presidente della Camera, ad agosto 2017, aveva annunciato che avrebbe denunciato tutti gli haters, in pratica tutti quelli che l’avevano offesa e minacciata.



Loading...