Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Benevento 2-2, reazione bianconera

0
CONDIVIDI
Ardemagni

Ottimo pareggio per l’Ascoli che reagisce tra le mura amiche al pesante ko subito contro il Lecce settimana scorsa.

Partono subito forti i padroni di casa che si portano sul doppio vantaggio con le reti di Ardemagni e dell’ex Ciciretti nel primo tempo.

Poi esce fuori la reazione dei campani che prima pareggiano cine Coda e poi, in zona Cesarini, beffano i marchigiani con il rigore di Viola che pareggia i conti per il 2-2 finale.

fc

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Cavion, Troiano, Frattesi (30’ st Casarini); Ciciretti (30’ st Baldini); Rosseti (47’ st Chajia), Ardemagni. A disp. Bacci, Milinkovic Savic, Scevola, Rubin, Iniguez, Padella, Quaranta, Coly, Andreoni. All. Vivarini.

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Gyamfi, Tuia, Caldirola, Letizia (18’ Improta); Del Pinto, Viola, Crisetig (1’ st Ricci), Bandinelli; Coda, Insigne (14’ st Armenteros). A disp. Gori, Zagari, Antei, Tello, Maggio, Costa, Buonaiuto, Asencio, Vokic. All. Bucchi.

ARBITRO: Aureliano di Bologna

RETI: 19’ pt Ardemagni (A), Ciciretti (A), 24’ st Coda (B), 45’ st rig. Viola (B).

NOTE: ammoniti Troiano (A), Gyamfi (B), Tuia (B), Coda (B), Ardemagni (A), Ciciretti (A), Brosco (A), Padella (A), Chajia (A). Espulsi: al 42’ st Caldirola (B) per somma di ammonizioni; al 52’ Tuia (B) per somma di ammonizioni.   Spettatori 5.672 (3.571 abbonati) per un incasso di 41.617,92 € (quota abbonamenti 23.971,68 €). Rec. 4’ pt, 10’ st.



Loading...