Home Politica Politica Ascoli Piceno

Ascoli, la Provincia pubblica avviso per ingegneri e architetti per infrastrutture

0
CONDIVIDI
ascoli
Ponte Ancaranese

Ascoli Piceno – L’Amministrazione Provinciale ha pubblicato l’avviso pubblico volto alla formazione di elenchi di professionisti per l’affidamento di incarichi inerenti servizi di ingegneria e architettura riguardanti infrastrutture della rete viaria provinciale.

Le manifestazioni di interesse prevedono la costituzione per l’affidamento diretto o/a procedura negoziata di tre elenchi di operatori: uno per incarichi di progettazione, uno per la direzione lavori e, l’ultimo, per il coordinamento della sicurezza relativamente ad interventi di manutenzione straordinaria di ponti e viadotti o per la realizzazione di nuovi ponti e viadotti di competenza della Provincia di Ascoli Piceno.

“L’obbiettivo dell’avviso è quello di individuare in modo rapido e snello ingegneri e architetti, a cui affidare le progettazioni di nuove infrastrutture o di provvedere alle opere di manutenzione straordinaria di ponti e viadotti esistenti sulla rete viaria provinciale – spiega il Presidente della Provincia Sergio Loggi – sul nostro territorio, infatti, sono presenti più di 300 tra ponti e viadotti distribuiti su oltre 900 chilometri di strade di competenza. Da sempre l’impegno della Provincia è quello di potenziare la messa in sicurezza e l’adeguamento di queste strutture essenziali al servizio della mobilità locale”.

La manifestazione d’interesse, predisposta a cura della Stazione Unica Appaltante della Provincia, non indice procedure di affidamento concorsuali o paraconcorsuali e, pertanto, non sono previste graduatorie di merito o attribuzioni di punteggio. I tre bandi sono esclusivamente finalizzati all’acquisizione di domande per la formazione di elenchi di operatori del settore.

Si fa presente che i requisiti tecnico-organizzativi occorrenti per le tipologie dei servizi richiesti sono specificatamente indicati nell’avviso pubblico inserito nel sito istituzionale dell’Ente. Le manifestazioni di interesse degli operatori dovranno pervenire esclusivamente per via telematica sulla piattaforma “Net4market” entro e non oltre le ore 23.45 del giorno 15 novembre 2022.

Si ricorda infine che le eventuali richieste di chiarimenti potranno essere formulate esclusivamente nell’apposita sezione dedicata della piattaforma “Net4market” entro e non oltre la data del 09 novembre 2022.

Loading...