Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Padova 2-3, spezzata la serie positiva picena

0
CONDIVIDI
Ascoli Picchio

Sconfitta che spezza un buon momento per l’Ascoli che cede in casa per 2-3 contro il Padova, al termine comunque di una buonissima prova.

Padroni di casa che passano in vantaggio con Ngombo al ’20 ma, dopo appena sei minuti, è Bonazzoli a pareggiare i conti. Alla ripresa al quarto d’ora Capello e al ’34 Mazzocco portano i veneti sul 3-1 chiudendo ogni discorso. Vano infine il gol di Brosco che aumenta l’amarezza per un risultato che poteva essere diverso.

fc

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Addae (25’ st Cavion), Troiano (1’ st Casarini), Frattesi; Ninkovic; Ngombo, Beretta (21’ st Ardemagni). A disp.: Lanni, Bacci, Scevola, De Santis, Padella, Quaranta, Kupisz, Cavion, Parlati, Ganz. All. Vivarini

PADOVA (4-3-1-2): Perisan; Cappelletti, Capelli, Trevisan, Contessa; Broh, Pinzi (11’ st Della Rocca), Mazzocco (41’ st Belingheri); Minesso (26’ st Clemenza); Capello, Bonazzoli. A disp.: Favaro, Merelli, Ceccaroni, Zambataro, Serena, Chinellato, Cisco, Guidone, Marcandella. All.: Foscarini

ARBITRO: Ros di Pordenone

RETI: 20’ pt Ngombo (A), 26’ pt Bonazzoli (P), 15’ st Capello (P), 34’ st Mazzocco (P), 37’ st Brosco (A).

NOTE: ammoniti Ninkovic (A), Brosco (A), Broh (P), Ardemagni (A), Capelli (P), Laverone (A). Spettatori 8.416 per un incasso di 67.353,38 €. Rec. 2’ pt, 5’ st.



Loading...