Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Palermo 1-2, Haas condanna i bianconeri al ko

0
CONDIVIDI

Sconfitta casalinga per l’Ascoli che cede per 1-2 contro il Palermo al termine comunque di una prova gagliarda.

Primo tempo equilibrato con poche emozioni al Del Duca.

Rosaneri che passano in vantaggio nel secondo tempo con Moreo al ’14, ma l’Ascoli pareggia subito i conti con Addae dopo appena quattro minuti. Quando i piceni sono convinti di aver ottenuto il pari Haas regala a Delio Rossi i tre punti condannando i bianconeri al ko.

fc

ASCOLI  (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Padella, Valentini, D’Elia; Addae (32’ st Frattesi), Casarini, Cavion; Ciciretti; Chajia (42’ st Coly), Ardemagni. A disp. Milinkovic-Savic, Scevola, Rubin, Troiano, Baldini, Iniguez, Ganz, Quaranta, Andreoni, Ngombo. All. Vivarini

PALERMO (4-3-3): Beignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta (49’ st Aleesami); Murawski (24’ st Fiordilino), Jajalo, Haas; Moreo, Puscas (31’ st Falletti), Trajkovski. A disp.: Pomini, Rispoli, Accardi, Gunnarsson, Lo Faso, Ingegneri, Pirrello. All. Rossi.

ARBITRO: Fourneau di Roma

RETI: 14’ st Moreo (P), 18’ st Addae (A), 40’ st Haas (P).

NOTE: ammoniti Moreo (P), Rajkovic (P), Jajalo (P), Casarini (A), Szyminski (P). Spettatori 6.541 (3.571 abbonati) per un incasso di 45.543,18 € (quota abbonamenti 23.971,50 €). Rec. 0’ pt, 5’ st



Loading...