Home Sport Sport Ascoli Piceno

Ascoli-Pescara 0-2, sconfitta in zona Cesarini per i bianconeri

0
CONDIVIDI

Sconfitta interna per 0-2 dell’Ascoli maturata nel finale di gara.

Al ’43 del secondo tempo Galano beffa Lanni e gela il Del Duca. L’Ascoli si getta in avanti alla ricerca del pari scoprendosi in difesa e Busellato ne approfitta chiudendo i conti.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Gravillon, Valentini (45’ st Ferigra), Padoin; Gerbo (25’ st Brlek), Troiano (46’ st Chajia), Piccinocchi; Ninkovic; Scamacca, Da Cruz. A disp. Lanni, Novi, D’Elia, Cavion, Rosseti, Beretta, Laverone, Andreoni. All. Zanetti.

PESCARA (3-5-1-1): Fiorillo; Campagnaro, Scognamiglio, Drudi (38’ st Betella); Ciofani, Machin, Memushaj (40’ st Ingelsson), Busellato, Masciangelo (46’ st Borrelli); Galano; Brunori. A disp. Farelli, Del Grosso, Bruno, Cisco, Maniero, Vitturini, Di Grazia, Zappa, Bocic. All. Zauri.

ARBITRO: Aureliano di Bologna

RETE: 43’ st Galano (P), 47’ st rig. Busellato (P)

NOTE: ammoniti Drudi (P), Troiano (A), Masciangelo (P). Spettatori 8.510 (4.197 abbonati) per un incasso di 79.304,80 € (quota abbonamenti 33.181,80 €). Rec. 0’ pt, 6’ st



Loading...