Home Sport Sport Ascoli Piceno

Bari-Ascoli, Fiorin “Episodi decisivi”

0
CONDIVIDI
Fiorin

Al termine della gara con il Bari, è stato Mister Fiorin a commentare per primo nella sala stampa del San Nicola la sconfitta bianconera:

“Sì, è vero, oggi abbiamo visto due partite, quella fino al 37′ e quella successiva all’episodio dell’espulsione di Gigliotti, ma vorrei parlare solo del primo tempo, in cui l’Ascoli è entrato in campo con personalità, ha gestito la gara, ha mostrato un buon sviluppo e il primo tiro del Bari è arrivato allo scadere. Abbiamo creato tre situazioni e, se le avessimo finalizzate, saremmo potuti passare in vantaggio. La gara è stata condizionata da due episodi: l’infortunio di Padella, che ci ha bruciato un cambio e l’espulsione di Gigliotti, da rivedere. Due situazioni che ci hanno condizionati sui cambi in quella che era la terza partita in una settimana. Alla fine abbiamo tentato di riprendere la gara inserendo anche la seconda punta. Di fronte avevamo un Bari, che è una delle squadre più forti della B; affrontarlo in dieci, nella terza gara in una settimana e non poter fare certi cambi ha determinato la sconfitta. Voglio fare un appunto: qualche secondo prima del rosso, su Gigliotti c’era un fallo netto che non è stato fischiato e la spinta che ha subito ha squilibrato il giocatore, che, nella prosecuzione dell’azione, è entrato scomposto sull’avversario. Per il prosieguo siamo fiduciosi se pensiamo a quanto visto nel primo tempo, per come abbiamo giocato e gestito la gara. La partita di oggi è stata determinata e rovinata dai due episodi, di cui ho parlato. De Santis? Oggi ha giocato un’ottima gara, è entrato con l’atteggiamento giusto e rappresenta per noi un’altra alternativa importante da poter sfruttare  e probabilmente la settimana prossima, con la squalifica di Gigliotti e l’infortunio di Padella – ha sentito tirare il polpaccio, quindi probabilmente si tratterà di uno stiramento da valutare – potrà trovare spazio”.



Loading...